Coppa Italia, finale regionale: Zenith Audax-Montignoso 2 a 4 (dcr). Il Diavolo colpisce ancora!

La Coppa Italia d'Eccellenza - fase regionale vinta dall'Us Grosseto contro la Zenith Audax Prato nella finale del 10 gennaio 2018.

Firenze Il Montignoso alza al cielo uno storico trofeo vincendo ai calci di rigore (2 a 4) la Coppa Italia fase regionale dopo che pure i supplementari si sono chiusi sullo 0 a 0. Match giocato ad alti ritmi e che ha regalato diverse emozioni, ma risultato che non è mai cambiato. Lo Zenith, con l’ex-grossetano Zizzari, ha addirittura sprecato un rigore all’inizio del primo tempo grazie alla respinta di Frongillo. Ai supplementari, poi, altre occasioni e gol annullato a Geraci del Montignoso al 13′ del secondo tempo oltre a una traversa al 15′ colpita dai massesi. Ai rigori, poi, la vittoria (2 a 4) da parte dei ragazzi di mister Gassani. Insomma, il Diavolo ha colpito ancora raccogliendo un risultato storico e inaspettato. Dunque, complimenti al Montignoso e a Gassani per il bel successo in coppa. Adesso, per i rossoblù montignosini si apre la fase nazionale che, se vinta, potrebbe regalare addirittura la Serie D. Una nota statistica: per Nigiotti si tratta del secondo successo consecutivo in Coppa Italia fase regionale dopo quello dello scorso anno con la maglia del Grosseto.

RIGORI: Geraci (Mon) rete, Silva Reis (Zen) parato, Signorini (Mon) rete, Zizzari (Zen) rete, Nigiotti (Mon) rete, Lenzini (Zen) fuori, Chiaramonti (Mon) parato, Sow Papa (Zen) rete, Mussi Manuel (Mon) rete.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news