Juniores nazionali: il nuovo anno inizia bene per le maremmane

Il ritorno in campo dopo la sosta natalizia è decisamente positivo sia per il Grosseto che per il Gavorrano nel campionato nazionale juniores: la squadra di Luzzetti sono tornati, infatti, a casa con un bel 3-1 dalla trasferta contro la Colligiana mentre il Gavorrano ha superato nettamente tra le mura amiche il Città di Castello con il punteggio di 6-2.

I torellini hanno disputato una prestazione più che convincente contro la squadra senese ed hanno ottenuto il successo grazie alle due reti messe a segno da Loffredo al 14° ed al 36° ed alla rete di Mancianti messa a segno al 43°. A poco è servito il gol dei locali arrivato dopo un’ora di gioco su calcio di rigore costato peraltro il rosso a Majuri quando la partita era ormai decisa-

Senza storia il match di Ribolla tra Gavorrano e Città di Castello. Ad aprire le marcature al 13° minuto il minerario Agnelli che ha finalizzato a dovere la palla servitagli da Paladini, al 38° Pagliuchi ha chiuso la porta in faccia a Cenciarelli che cercava il pari e due minuti più tardi il Gavorrano ha raddoppiato su rigore trasformato da Gabotti.

Dopo il canonico quarto d’ora di break, le squadre sono tornate in campo ed il Gavorrano è andato ancora a segno con una bella azione iniziata da Paladini, proseguita da Agnelli e concretizzata da Catella che ha messo la palla sul secondo palo per il 3-0.

Appena due minuti pià tardi è stato Cocciolo a realizzare il 4-0 su punzione prima che gli ospiti riuscissero ad accorciare con Cenciarelli su penalty fischiato proprio per fallo in area di Cocciolo.
Al 62° è stato ancora il Gavorrano ad andare in rete con una bella azione di Gabotti che ha servito Porro, abile a superare Lucarelli. Dieci minuti più tardi gli umbri hanno acccorciato le distanze, ma al minuto 86 la squadra gavorranese ha chiuso con Porro il match sul finale di 6-2.

Come primo appuntamento del 2016 è da ritenersi, quindi, più che soddisfacente per le squadre maremmane che scalpitano dalla voglia di tornare a risalire in classifica dopo alcuni momenti di appannamento vissuti nell’ultima parte dello scorso anno anno solare.

Colligiana-Grosseto 1-3

Colligiana: Cesaro, Savastano, Schiumarini, Troiano (55° Bettoni), Bueti, Battagelle, Vannuzzi, Francini, Venuto, Spinelli, Gozzi (85° Meniconi). A disp. Taberli, Del Mastro, Di Martino, Lucchetti, Rossi, Fadikaj. All. Schiumarini

Grosseto: Di Iorio, Grotti, Tostelli, Montani, Polizzotto, Majuri, Mancianti (87° Signorini), Grieco, Loffredo (82° De Luca), Facondini, G. Russo (62° Benocci). A disp. Passaro, Branca, Bucci, De Frenza. All. Luzzetti

Arbitro: Raniolo di Empoli
Assistenti: Bertini e Cantore di Firenze

Marcatori: 14° Loffredo, 36° Loffedo, 43° Mancianti, 60° Venuto (rigore)
Ammoniti: Tostelli, Mancianti
Espulsi: 60° Majuri

Gavorrano-Città di Castello 6-2

Gavorrano: Pagliuchi, Pavin, Paladini, Potini, Balestracci, Cocciolo (69° Muzzi), Catella, Fanciullacci, Gabotti (70° Mazzieri), Porro, Agnelli (75° Marrini). A disp. Giannoni, Cinea, Gambazza, La Spina, Montefusco. All. Cacitti

Città di Castello: Lucarelli, Perugini, Mazzoni, Marchettoni, Zimoch, Del Moro, Veschi, Osakwe (55° Bruschi), Cenciarelli, Craparotta, Severini (70° Consorte). A disp. Giunti, Gaci, Capacci, Scarano. All. Signorelli

Arbitro: Crispolti di Piombino
Assistenti: Pulcinelli e Carpano di Siena

Marcatori: 13° Agnelli, 40° Gabotti (rigore), 47° Catella, 49° Cocciolo, 55° Cenciarelli (rigore), 62° e 86° Porro, 72 Bruschi
Ammoniti: Paladini, Potini, Veschi, Mazzoni, Zimoch, Bruschi
Espulsi:

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news