Vittoria dei Biancorossi sul Foligno nella prima gara casalinga

I biancorossi festeggiano dopo il gol di Moscati

Grosseto. Prima del fischio d’inizio sono stati premiati dalla stampa sportiva locale per GrossetoSport quali miglior giocatori dell’Us Grosseto per l’annata calcistica 2018-19, nell’ordine al primo posto Riccardo Cretella seguito da Filippo Boccardi. Una partita quella contro il Foligno che ha evidenziato che con questi caldi giocare alle 15 è deleterio anche per la salute dei giocatori. Infatti dopo 15 minuti il Foligno è stato costretto a sostituire prima Pinsaglia con Colarieti e a seguire Arras con Buonaventura per conseguenti infortuni. Nel primo tempo il Grosseto ha colpito per ben due volte il palo, prima con Gorelli al 5° e poi Boccardi al 42°. Dopo un primo tempo determinato a reti inviolate, ad inizio ripresa Boccardi si è infilato in area avversaria ed è stato atterrato da Patterini, ma l’arbitro non ha ravvisato gli estremi del penality con conseguenti proteste del pubblico. Il Gol, ormai nell’aria, è arrivato un minuto dopo, grazie a Moscati che ha porta in vantaggio il Grosseto con un preciso radente diagonale dalla destra sul quale nulla ha potuto il portiere ospite. Dopo due tiri maliziosi di Moscati al 51° e 53°, il Foligno ha cerca di pareggiare le sorti della gara con capitan Peluso con una incursione sulla destra, ma Barosi ha fatto buona guardia parando a terra a fil di palo. Una velenosa punizione angolata dai 30 metri battuta da Gorini a dieci minuti dal termine per il Foligno parata in tuffo sulla destra ancora da Barosi che ha messo in mostra la sua bravura, tanto che a fine gara ha ricevuto i dovuti complimenti del preparatore Raffaele Ferioli. In sala stampa mister Magrini ha elogiato i suoi ragazzi che fino al gol hanno giocato bene, anche se poi è sembrato che avessero perso un po’ di lucidità, ma l’obiettivo era quello di fare risultato pieno e lo hanno centrato. Bisogna limare qualche individualità di troppo specialmente in fase risolutiva per qualche giocatore e questo verrà risolto si spera presto. Per il patron e presidente dell’Us Grosseto è stato un risultato giusto anche se dopo il gol la squadra è calata di rendimento ma ciò è dovuto anche al grande caldo. Per il Foligno, mister Armillei ha tenuto a sottolineare di non aver nulla da rimproverare ai suoi ragazzi che al cospetto di una squadra blasonata come il Grosseto non hanno affatto demeritato, anche se sono stati condizionati dai due sfortunati infortuni nei primi quindici minuti di gioco. Una vittoria che porta il Grosseto di mister Magrini a 4 punti in classifica nelle prime due gare disputate in questo difficile campionato di serie D. Una partita forse sciupata da un arbitraggio troppo pignolo che ha comminato ben 10 ammonizioni (5 per il Grosseto oltre mister Magrini e 4 per il Foligno) e meno male che è stata una partita corretta.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news