Connect with us

Calcio

Santa Fiora, due giovani interessanti acquistati dall’Amiata per il salto di qualità

Published

on

Santa Fiora. Doppio colpo in entrata per l’Intercomunale Santa Fiora. La società amiatina, dopo la retrocessione dalla Seconda alla Terza categoria, è decisa ad allestire una rosa tale da poter tornare il prima possibile in Seconda. La società infatti, che in queste settimane ha provveduto a confermare lo zoccolo duro della rosa dello scorso anno, adesso si è mossa sugli arrivi, andando a prendere due giovani promettenti dai cugini dell’Amiata.

Dalla società senese di Abbadia San Salvatore sono infatti arrivati due centrocampisti: Benanchi e Savelli. Giacomo Benanchi classe 1999 è stato acquistato a titolo definitivo dall’Amiata. Uno sforzo quello della società rossoverde che serve a dimostrare quale sarà d’ora in avanti la filosofia intrapresa, ovvero puntare i giovani. Benanchi, che era già tra le fila rossoverdi lo scorso anno si è fatto apprezzare per le grandi doti tecniche mostrate fin da subito, e per questo la società non ha esitato a puntare su di lui anche per la stagione 2019/20. Arriva a titolo definitivo dall’ Amiata anche Simone Savelli. Altro giovane classe 1999 che va a fare parte del progetto giovani su cui ha deciso di puntare la società amiatina.

Centrocampista tutto fare, Savelli, è stato subito incuriosito dal progetto del Santa Fiora. Due ragazzi che rinforzano la rosa allestita dal direttore sportivo David Tattarini che è riuscito a far suo l’oggetto del desiderio di molte squadre di categoria superiore.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x