Connect with us

Calcio

Coppa Mini Passalacqua: l’Orbetello ha la meglio sulla Virtus Maremma

Published

on

ORBETELLO-V.MAREMMA  2-1

ORBETELLO: R. Galeazzi, Crissani (1’ st Porcari), Loffredo, Chiocca, Ercoli (6’ st Calandrino), G. Amoroso (6’ st Covitto), Gabrielli, Di Chiara, Sartori (1’ st Coli), Rossi, Fusini. A disposizione: Carlini, Cret Denis. All. Gab. Amoroso.
VIRTUS MAREMMA: Gatti, A. Carraresi, N. Carraresi (11’ st Zoni), Madonna, Campietello, Da Frassini, Vietti, Baldanzi (1’ st Morabito), Poli (21’ st Campinotti), Bonaccorsi (13’ st Signori), Agus (7’ st Kanxha). A disposizione: Vecchioni. All. Ricca.
DIRIGENTE: Locantore.
RETI: 17’ Fusini, 16’ st Poli, 19’ st Porcari.
Sfida molto piacevole, agonisticamente valida, tecnicamente ed emotivamente equilibrata e positiva. La Virtus aveva il compito di cancellare la sconfitta precedente per aprire nuovi orizzonti alla propria fase eliminatoria, l’Orbetello la volontà di dare continuità al successo già in cascina. Queste combinazioni hanno dato vita ad un primo tempo dove l’Orbetello ha comandato il gioco, colpito una traversa con Rossi. Lo stesso Rossi al 17’ ha confezionato un grande lancio rasoterra per Fusini bravo a trasformarlo in vantaggio. La frazione si chiude con il palo pizzicato da Vietti, una avvisaglia di una ripresa marcata Virtus. I ragazzi di Ricca, infatti, hanno alzato ritmo e dialogo trovando il meritato pari al 16’ con Poli. L’Orbetello non si è arreso riconquistano metri e al 19’ ha raddoppiato con Porcari.
Questa l’attuale classifica del girone A: Orbetello 6, Real Follonica* 3, Salivoli* e Virtus Maremma 0 (* una gara in meno).
La coppa Mini Passalacqua riprende mercoledì 10 maggio ore 19,20.



Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi