Coppa Passalacqua, Galloni lancia la Nuova Grosseto

Nella foto Galloni (dal sito ufficiale Nuova Grosseto Barbanella)

Nuova Grosseto – San Donato 3-1

NUOVA GROSSETO: Benocci, Damiani, Massaro (27’ st Monaci), Andolina, Paglino, Bovenzi, Tonini (41’ st Conviti), Rossi, Nocerino (31’ st Quinonez), Galloni, Martinacci (19’ st Lolli). A disposizione: Granai, Baraldi, Angelino, Malcapi, Ferraro. All. Bernabini.

SAN DONATO: V. Neri, A. Paolucci, Breggia, A. Carena, Canuzzi, N. Neri, Lupino (30’ Bonato), Ciavattini (23’ L. Neri), Riccardo, Giangrande, P. Paolucci. A disposizione: Bertini, G. Neri, Grieco, S. Carena, Lanzini, Scorsone, S. Neri. All. Lo. Neri.

Marcatori: 19’ e 41’ Galloni, 33’ Martinacci, 46’ Bonato.

Galloni lancia la Nuova Grosseto. Il bomber della formazione di Bernabini spinge i suoi alla vittoria per 3-1 nei confronti del San Donato. Il primo incontro del girone B della Coppa Bruno Passalacqua sorride alla finalista dello scorso anno a cui bastano quarantacinque minuti per incamerare i tre punti. Vittoria netta, senza recriminazioni da parte del San Donato, se non per gli infortuni nel primo tempo di Ciavattini e Lupino, e convincente. Al 19′ la gara si incanala in favore della Nuova Grosseto. Dopo un quarto d’ora di battaglia a centrocampo, il team di Bernabini recupera palla in mediana, Tonini inventa un assist per Galloni, il quale deposita la sfera alle spalle di Vojtech Neri. Un gol che sancisce il micidiale fiuto del gol di Galloni, che è stato capocannoniere dell’ultimo torneo Juniores Regionale, e che manda in tilt il San Donato, costretto a rivoluzionare la rosa a causa dei due infortuni. Al 24′ Andolina ci prova da fuori sfiorando il bis, ma al 33′ ancora Tonini sale alle cronache, col cross per la testa di Martinacci che non fallisce. Due a zero e partita in discesa. Al 41′ però ancora Galloni timbra il cartellino: il bomber si invola in contropiede e davanti al portiere non fallisce il tris. L’unico sussulto del San Donato del primo tempo arriva al 46′, quando Bonato trova la rete della bandiera in mischia dopo un calcio di punizione. Nel secondo tempo il team grossetano amministra il vantaggio e conduce in porto una tranquilla vittoria.

2 Comments
  1. Curiosità 4 anni ago
    Reply

    Ma le pagelle quest anno?

  2. sportivo 4 anni ago
    Reply

    il campo del braccagni creerà più di un problema alle squadre partecipanti al torneo.non è possibile che nel comune di grosseto non ci sia un campo migliore di questo che possa ospitare questo storico torneo.è una vergogna

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news