Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano Senza categoria

Poggibonsi e Grosseto finiscono pari e patta

POGGIBONSI –  La partita infinita fra Poggibonsi e Grosseto,  al terzo tentativo,  si conclude con un nulla di fatto.  Uno a uno il finale che accontenta più il Grifone dei padroni di casa, ma aumenta pure le speranze del Poggibonsi che si disputino i playoff.

Maremmani incerottati e in formazione molto rimaneggiata che partono bene. Berretti al 4′ su punizione per poco non sorprende Di Iorio.  Poi è un monologo dei leoni. Crocetti e Mazzoni mettono scompiglio,  replica il Grosseto con la punizione di Raito al 26′ che sfiora l’incrocio dei pali. Al 29′ il vantaggio del Poggibonsi: azione di Cicali a sinistra che calcia e colpisce il palo interno, sul rimpallo Crocetti in girata non lascia scampo.

In avvio di ripresa Danesi sostitusce subito l’acciaccato Cosimi e poi inserisce Vegnaduzzo. Il Grosseto esce meglio e merita il pareggio, gia al  4′ Berretti va a segno direttamente su punizione ma l’arbitro annulla per sospetto fuorigioco di Vegnaduzzo che si trova sulla traiettoria della palla. Ci pensa Ciolli al 20′ con un colpo di testa da angolo di Berretti a infilare il portiere. Uno a uno. Al 37′  il Poggibonsi resta in dieci per il rosso a Caponi. Il Grosseto non ne approfitta,  Corradi viene affossato e calcia in orbita il possibile raddoppio unionista.  Le due squadre paiono dunque accontentarsi e non succede più altro, ora il campionato può finalmente proseguire.

POGGIBONSI-GROSSETO 1-1
POGGIBONSI: Di Iorio, Balestra, S. Ciolli, Galbiati, Ticci, Mei, Miccoli, De Pasquale, Crocetti, Cicali, Mazzoni. A disp.: Camilloni, Batoni, Rustici, Caponi, Antonaccio, Panerai, Galasso. All.: Alessio Bifini
GROSSETO: Nunziatini, Cosimi (Tuoni), Sabatini (Corradi), Berretti, A. Ciolli, Mesinovic, Faenzi, Raito (Lazzerini), Vento (Vegnaduzzo), Boccardi, Nigiotti (Zoppi). A disp.: Cipolloni, Lazzerini, Polidori, Tuoni, Zoppi, Corradi, Vegnaduzzo. All.: Andrea Danesi
ARBITRO: De Vincentis Alessio di Taranto, coad. da La Rosa Samuele di Firenze e Chiesi Fabrizio di Prato
RETI: 29′ Crocetti, 20′ st A. Ciolli.
ESPULSO Caponi al 37′ st.

 

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista dal 2010. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Dai su, tutto sommato è andata bene. Dopo le sfortune e i tonfi dell’ultimo periodo abbiamo parato il colpo. Ed ora forza e coraggio Grifone che la strada è ancora lunga per Tipperary!

    • Sai cosa Attilio, chi come me e come te ha ormai alle spalle molte primavere, non può non ricordare una bellissima canzone dei Beatles, uno dei loro ultimi grandi successi, trattasi di “THE LONG AND WINDING ROAD”. Ecco, direi che la strada che conduce alla serie D tramite i playoff per il Grifone è proprio una strada infinitamente lunga e tortuosa…

  • Caro Sesto l’attesa per una aspettativa è il sale della vita. Te l’immagini se fosse, nel bene o nel male, già tutto definito? Saluti con stima e buona serata.