Connect with us

Calcio

Giovanissimi Regionali: bel poker del Grosseto contro la Policras Sovicille

Published

on

Policras Sovicille-Us Grosseto 0-4

Policras Sovicille:: Pioli, Bartolini, Bazda, Strazza, Marchetti, Vannocci, Mastrandrea, Varrale, Dessi, Bella, Biti.

Us Grosseto:Nucciotti, Angiolini, Mema, Fantoni, De Michele, Maiorana, Troiano, Vescovo, Rotondo, Olandese, Valente. A disposizione: Bonucci, Marzocchi, Russo, Aramini, Biserni, Luciani e Cavallo.

Non esistono partite facili, ma soltanto quelle che riesci a far diventare facili.
E così è stato oggi per i Giovanissimi di mr. Russo che, opposti al fanalino di coda Sovicille, hanno espugnato il campo senese con una partita mai in discussione.
Parte forte il Grosseto e nonostante una manovra poco fluida, nei primi dieci minuti va comunque al tiro due volte con Olandese e una con Valente. Al 12′ primo ed unico intervento di rilievo di tutto l’incontro di Nucciotti, bravo a respingere una punizione di Bella.
Al 19′ bell’azione di Valente con Rotondo in leggero ritardo x la deviazione vincente.
Ma un minuto dopo il Grosseto passa in vantaggio con Olandese, bravo a deviare sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I maremmani continuano a premere ed un bel tiro di Troiano viene deviato in angolo da Pioli, senza dubbio il migliore in campo per il Sovicille. Al 29′ ancora Valente vicino alla rete, che dopo aver saltato due avversari calcia alto.
Allo scadere del primo tempo De Michele impegna ancora Pioli con un colpo di testa da distanza ravvicinata.
Nel secondo tempo la supremazia del Grosseto è ancora più netta con i senesi chiusi costantemente nella loro metà campo e le occasioni aumentano soprattutto grazie ad una manovra fluida ed avvolgente.
Solo dopo dieci secondi Angiolini impegna ancora Pioli con un bel tiro e si ripete su Rotondo al 39′. Tra il 43′ ed il 44′ il Grosseto colpisce due traverse con tiri da fuori area a portiere battuto, prima con Vescovo e poi con Aramini. Al 53′ dopo l’ennesima parata di Pioli su sventola di Troiano, i maremmani raddoppiano. Ubriacante azione di Valente sulla sinistra, steso nettamente e rigore. Capitan Mema sigla il 2-0. Al 57′ Valente, migliore in campo dei biancorossi, coglie il premio per la sua prestazione, siglando con precisa punizione il 3-0. Mr Russo fa entrare in campo tutti i giocatori a sua disposizione.
Il Sovicille perde la testa iniziando a commettere una serie di falli, bravi a non reagire i grifoncini. Al 61′ steso in area Troiano, ed ancora rigore realizzato da Aramini per il 4-0 definitivo.
Tre punti fondamentali in chiave salvezza, con cinque distanze di vantaggio sulla zona retrocessione a cinque partite dalla fine, per una squadra che ancora una volta ha dimostrato di essere un gruppo molto unito.

Classifica:

Navacchio Zambra 64
Venturina 54
Forcoli 51
Montelupo 48
Pro Livorno Sorgenti 41
Bellaria 39
Armando Picchi 36
Santa Maria e Fucecchio 34
San Miniato 32
GROSSETO e Stella Rossa 31
Albinia 26
Livorno 9, 20
Ponzano 12
Policras Sovicille 1

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calcio

Dietrofront, Atodorei in direzione Belvedere e non più Sant’Andrea?

Published

on

GROSSETO – Razvan Atudorei all’ASD Belvedere? Sarebbe clamoroso, ma da nostre informazione il giocatore di origine rumena, la scorsa stagione all’Alberese, dopo essersi promesso al Sant’ Andrea di Michele Cinelli, starebbe per firmare per la compagine del Presidente Clementini.

Un vero colpo di scena, se si pensa che Atudorei una quindicina di giorni fa aveva giurato amore eterno al sodalizio del presidente Così. Per la verità , pareva già essere arrivato alla firma , che doveva essere accompagnata da alcune carte burocratiche , in quanto Atudorei è di origine rumena.
La cosa evidentemente si è prolungata e in questo frangente si è fatta avanti il Belvedere e il ds Masserelli con una proposta che, a quanto sembra, ha prima fatto vacillare il giocatore e poi l’avrebbe fatto propendere per scegliere il nerorosso.

Un duro colpo per il Sant’Andrea, se così fosse, che aveva già presentato alla stampa Atudorei e che evidentemente ci contava. Insomma, colpi di scena a non finire, in questa estate calda e non per sole ragioni climatiche con cambi e contraccambi di fronte assolutamente inaspettati. Per Atudorei comunque un ritorno a casa, l’ex Alberese, aveva giocato già nello Scarlino (ora Belvedere) del Presidente Clementini due anni fa.

Per il Sant’Andrea e mister Cinelli, un duro colpo. Parafrasando un film di qualche anno fa , fosse così la situazione, sarebbero stati , sedotti e abbandonati.

Continue Reading

Calcio

Marina, prosegue la campagna acquisti. Due nuovi attaccanti in attesa della ciliegina sulla torta

Published

on

Marina di Grosseto – Va avanti la campagna acquisti dell’Us Marina. La società ha infatti confermato il portiere Bianchi, quindi Danti e Pecorai oltre a promuovere in prima squadra gli juniores Ibra, Dabo, e Kante.
Trovato anche l’accordo con due attaccanti: Giacomo De Luca e Leonardi Campisi.

<<Siamo alla ricerca di un paio di centrocampisti e attendiamo la risposta di un giocatore che ci faccia fare il salto di qualità>>.
Così ha commentato ai nostri microfoni il ds Di Cesaro.

Continue Reading

Calcio

Follonica Gavorrano, venerdì sette agosto si comincia a sudare

Published

on

Follonica – Inizierà venerdì sette agosto la stagione per il Follonica Gavorrano. La partenza è quindi fissata per le ore 17 presso il centro sportivo “Aldo Nicoletti” in Via Sanzio a Follonica, centro che ricordiamo ospiterà i giocatori per tutta la prima parte della preparazione atletica.
La squadra di Favarin comincia a scaldare i motori in vista di una stagione non certamente facile, dove è chiamata a riscattare l’ultima campionato di Serie D che non è stato all’altezza delle aspettative.
Continue Reading

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi