Calcio Promozione

Promozione: sorride soltanto il San Donato

Nella foto Matteo Pira

Nel campionato di Promozione sorride il San Donato che vince 2-1 (doppietta di Pira) contro la Pecciolese. Sconfitta esterna per l’Albinia che viene superata 3-1 dal Cascina. Perde di misura il Ribolla 0-1 grazie ad una rete arrivata a pochi minuti dal termine.

I biancoverdi allenati da Cinelli sono impegnati al Burioni contro la Pecciolese e passano in vantaggio con Pira al quarto d’ora, ma gli ospiti al 28° minuto si riportano in parità grazie alla rete realizzata da Citi ed il match si riapre.
Il San Donato sembra, però, aver cambiato completamente marcia rispetto al girone di andata e non si fa intimorire dalla marcatura avversaria, tanto che si riporta ancora avanti al 46° con una bella rete opera del solito Pira, oggi autentico trascinatore della propria squadra. Al novantesimo il risultato di 2-1 viene scolpito nella storia e grazie a questa vittoria il club maremmano sembra aver scacciato definitivamente il pericolo di venir risucchiato dalla lotta-salvezza.

L’Albinia va a sfidare il Cascina con tutte le migliori intenzioni, nonostante il protrarsi dell’assenza di Nieto, ma rimedia un KO che rischia di allontanare il secondo posto in maniera definitiva.
Al 18° i padroni di casa passano con Vaglini e sette minuti più tardi i rossoblu pareggiano grazie ad un autogol di Nucci su tiro di Sgherri. La parità si rivela effimera, poiché il Cascina si porta ancora avanti con la seconda rete odierna messa a segno dal numero dieci Vaglini. Nella ripresa giunge il colpo del 3-1 ad opera di Cutroneo ed all’Albinia non resta che affrontare il viaggio di ritorno con mestizia.

Sconfitta-beffa, infine, per il Ribolla che vive la fotocopia di molte altre sfide di questo campionato rimediando la rete fatale nei minuti finali quando il pareggio sembrava ormai acquisito. A condannare gli sfortunati bianconeri è il gol di Haoupi realizzato a cinque minuti dalla conclusione che spegne le speranze di strappare almeno un pareggio al termine della solita prova tanto sfortunata quanto generosa. È ormai chiaro che per il Ribolla ci sia poco da sperare da questa annata ma, come sempre, fa piacere sottolineare come gli uomini di Frolli stiano continuando a dare il massimo onorando sempre e comunque gli impegni con prestazioni gagliarde.

Cascina Valdera-Albinia 3-1

Cascina Valdera: Malasoma, Di Gaddo, Tosi, Betti, Nucci, Bellagamba, Puliti (85° Benedetti), Menciassi, Bonamici (93° Pacifico), Vaglini, Cutroneo (71° Del Corona). A disp. Stefanini, Pantani. All. Lombardi

Albinia: Curti, Scotto (66° Delle Piane), Chiatto (63° Bianchi), Sgherri, Conti, Lorenzini, Masini (78° Corridori), Zaccariello, Schiano, Anichini, Coli. A disp. Saletti, Vasilache. All. Tommasi

Arbitro: Scoscini di Arezzo
Assistenti: Abatantuono e Pepi di Firenze
Marcatori: 18° e 41° Vaglini, 25° Nucci (aut.), 62° Cutroneo
Ammoniti: Malasoma, Benedetti, Sgherri, Masini, Zaccariello, Conti, Betti, Vaglini
Espulsi:

Acli San Donato-Pecciolese 2-1

Acli San Donato: Storai, Vigni, Amorevoli, M. Tamalio, Agnelli, Savini, A. Negrini, Rigutini, L. Negrini (82° Rispoli), Pira (74° Cardelli), Ciavattini (69° Breggia). A disp. Neri, Canuzzi, P. Tamalio, Riccardo. All. Cinelli

Pecciolese: Bulleri, Martolini (83° Devivo), Ferretti, Citi, Rosi, Lupetti, Fiorentini, Telloli, Ambra, Bitserri (60° Marianelli), Falconi (74° Xido). A disp. Testi, Divina, Cionini, Dini. All.

Arbitro: Tonin di Piombino
Assistenti: Kassolari e Bura di Siena
Marcatori: 15° e 46° Pira, 28° Citi
Ammoniti: Vigni, Citi, Rispoli

Ribolla-San Miniato Basso 0-1

Ribolla: Mariani, Fioretti, De Rose, Ziani, Gherardini, Senserini, Silvestri, Pratelli, Bracciali, Aquilante, Cicalini. A disp. Giugi, Bruno, Tognoni, Salvatore, Russo, Giacalone. All. Frolli.

San Miniato Basso: Tommei, Zini, Bianchi, Boschi, Greco, Chiuchiolo, Viviani, Campobasso, Campus, Fuschetto, Haoupi. A disp. Sollazzi, Langone, Gorafalo, Di Stefano, Alimani, Celentano, Regini. All. Venturini.

Arbitro: Macripò di Siena
Marcatore: 40st Haoupi