Biancorosso dell’anno, 20ª giornata. Vince Andreotti, ma ora Boccardi insidia il leader Cretella

Andreotti

Grosseto La 20a giornata è andata in archivio col deludente pareggio casalingo (1-1) del Grifone che, dopo aver sprecato numerose occasioni per raddoppiare, è stato fermato in modo beffardo dall’Atletico Cenaia in pieno recupero finale. Per il premio assegnato dalla stampa, denominato Biancorosso dell’anno, l’ultimo turno ha visto prevalere Andreotti, il quale ha ricevuto 85 punti con i quali ha battuto Boccardi che ne ha ottenuti 80. In virtù di ciò, l’attaccante ha scavalcato in classifica generale Pierangioli e Zagaglioni e si è portato in sesta posizione a quota 390, ad appena 5 punti da Gorelli, ma assai vicino anche al quarto e al terzo posto. Boccardi, invece, è salito a 585 punti ovvero a -175 da Cretella, sempre primo a quota 760, ma fermo per squalifica e non più irraggiungibile come poche settimane fa. Terzo settimanale, poi, Camilli, che è stato premiato con 25 punti con i quali ha rinforzato il medesimo piazzamento nella classifica assoluta (435 punti). Stesso discorso per Nunziatini, quarto di giornata con 20 punti e quarto assoluto a quota 425. Infine, hanno ricevuto punti due coppie: Pizzuto-Vanni e Fratini-Sabatini. La prima si è vista assegnare 10 punti a testa, mentre 5 a testa la seconda. In questi casi, non significativi gli avanzamenti in classifica.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news