Nel fango la spunta il Gavorrano: 2-1 all’Aprilia

Santini si procura il rigore del Gavorrano

GAVORRANO (5-3-2): Forte; Lucarelli, Fatticcioni, Miano, Sirignano, Esposito (28’ st Ropolo); Caciagli (41′ Bianchi), Guitto, Santini; Nocciolini (19’ st Tempesti), Zizzari. A disposizione: Scarfagna, Chiarini, Gentili, Bianconi. All. Masi.

APRILIA (4-3-3): Pane, Cafiero,Marino, Agius, Orchi; Amadio, Melis (4’ st Barbuti), Lisi; Corsetti (37’ st Austoni), Montella (24’ st D’Anna), Tortolano. A disposizione: Ragni, Del Duca, Rante, Iannascoli. All. Paolucci.

ARBITRO: Cifelli di Campobasso (Vitiello, Scarica).

RETI: 16′ rig. Zizzari, 8′ st Marino, 33′ st Tempesti.

NOTE: spettatori 144; espulso Santini al 35’ st per gioco violento; ammoniti Esposito, Caciagli, Zizzari, Bianchi, Tempesti, Cafiero, Agius, Lisi, Montella; angoli 8-2 per l’Aprilia; recupero 2’, 4’ st.

GAVORRANO – Il sabato porta bene al Gavorrano che batte 2-1 l’Aprilia al termine dell’ennesima battaglia. Vantaggio dei padroni di casa al 16’ grazie alla giocata di Santini che aggira Agius sul filo del fallo di fondo campo e poi lo costringe al fallo una volta in area. Dal dischetto il neo acquisto Zizzari fa 1-0 con una botta tutta potenza. Nella ripresa il pareggio degli sopiti da calcio d’angolo: sprizza Barbuti sul primo palo alle spalle corregge in rete Marino di testa a pochi passi dalla porta. Montella spreca al 23’ il vantaggio per l’Aprilia inceppandosi davanti a Forte, sfrutta l’occasione invece il Gavorrano: al 33’ Bianchi manda Santini davanti al portiere, palla respinta a terra, irrompe Tempesti che ribadisce. Finale in salita per i padroni di casa, un attimo dopo il gol Santini viene espulso per un eccesso di slancio su una respinta corta del portiere: il calciatore travolge Orchi per arrivare sulla sfera, l’arbitro estrae direttamente il rosso. L’Aprilia mette i brividi con una punizione di Tortolano per il resto i maremmani fanno buona guardia e incassano il secondo successo interno consecutivo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW