Juniores provinciali: continuano a vincere Roselle e Paganico

Nella foto un'azione difensiva del Roselle (di Noemy Lettieri)

GROSSETO. Continuano a vincere e ad andare a braccetto in vetta alla classifica Paganico e Roselle. I bianconeri si impongono con un netto 4 a 1 sul Fonteblanda con un Machetti super (doppietta per lui), Garosi e Fabiani.

Rispondono i termali che espugnano il campo del Manciano con un “inglese” 0 a 2 griffato Kasa e Gaudio.
Cozzolino con una doppietta trascina il Ribolla alla vittoria in trasferta contro la Neania Castel del Piano. Si risolleva anche il Casottomarina che espugna 2  a 1 San Donato con le reti di Gelso.

Finisce in parità il derby tra Sticciano e Braccagni. Alla fine di un match equilibrato il risultato rimane fissato sull’1 a 1.
Il Valpiana torna grande e annichilisce 5 a 2 l’Aurora Pitigliano, mentre è pari (2 a 2) tra Porto Ercole e Roccastrada.

Argentario-Nuova Grosseto si disputerà il giorno 12.

PAGANICO-FONTEBLANDA 4-1

MANCIANO-ROSELLE 0-2

STICCIANO-BRACCAGNI 1-1

SAN DONATO-CASOTTOMARINA 1-2

VALPIANA-A.PITIGLIANO 5-2

PORTO ERCOLE-ROCCASTRADA 2-2

ARGENTARIO-N.GROSSETO 12-02

10 Comments
  1. anonimo 6 anni ago
    Reply

    Oopp !! Paganico! !

  2. LA NOVITA’ DEL ACR ROSELLE ………………… IL PRESIDENTE HA ESONERATO I’ALLENATORE DEGLI JUNIORES ROCCO CREA, CON LA SQUADRA PRIMA IN CLASSIFICA SENZA UN MOTIVO PRECISO UN PO’ STILE CAMILLIANO NON RIESCO A CAPIRE E COMPRENDERE COME QUELLA SOCIETA’ INTENDA IL CALCIO COMUNQUE IN BOCCA AL LUPO GRANDISSIMO ROCCO

    • ??? 6 anni ago
      Reply

      se non sai le cose, taci

  3. . 6 anni ago
    Reply

    Aaattenzione! Ora il Rosella avrà una discesa!?

  4. !!!! 6 anni ago
    Reply

    zitto non sai un cazzo

    • !!!!!!! forse non hai capito tu un c…. del calcio prova a riflettere e fare due conti il calcio e’ PROGRAMMAZIONE non contano i soldi ma contano gli “uomini di calcio” che hanno la possibilita’ di far crescere una societa’ specialmente nuova e senza settore giovanile alle spalle, o sarai sempre cpstretto a intervenire sul mercato ma ricordati che alla fine i giocatori finiscono………….. e guardando l attuale livello siamo alla frutta impara da chi con il calcio ci credee vuol far crescere il settore giovanile ad ognuno il suo

  5. perplesso 6 anni ago
    Reply

    ma lo conoscete rocco crea? beh se lo conoscete sapete anche il perché di questa decisione…ricordate un suo campionato importante, qualche sua vittoria?

    • In bocca al lupo 6 anni ago
      Reply

      Ricordo un campionato allievi provinciali e livornese condotto finendo al secondo posto. In ogni caso sembra immotivata questa scelta,mai visto nella mia vita esonerare un allenatore di una squadra juniores di provinciali seconda categoria specialmente dopo molte vittorie consecutive. Solo i fatti dimostreranno le scelte

  6. Anonimo 6 anni ago
    Reply

    ricordo un’annata in cui arrivò secondo ad un punto dalla prima con gli allievi provinciali e nel livornese. In ogni caso la squadra era prima e sembra un gesto immotivato questo,vediamo se i fatti daranno ragione alle scelte della società.

    • roberto 6 anni ago
      Reply

      Si ed arrivò secondo dietro l’Audace, perchè nello scontro decisivo finito 1 ad 1 all’Elba fu mandato un arbitro piuttosto pittoresco di Porto ferraio che fece di tutto per far pareggiare la squadra di casa,chiamava per nome i giocatori locali e scherzava con il pubblico di casa,e concesse un rigore a tempo scaduto per completare il suo piano, altrimenti avrebbe meritatamente vino il campionato

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW