Esclusiva Gs Tv: Iapaolo ci svela il Football Club Grosseto e dice che…

Grosseto. Vi proponiamo la video-intervista esclusiva concessaci da Paolo Iapaolo, direttore del marketing e della comunicazione del Football Club Grosseto 1912. Un’occasione per mostrare ai tifosi biancorossi il cuore pulsante della società biancorossa e alcuni dei personaggi chiave che la compongono, come la segretaria generale Zuppardo, l’addetta stampa Fazzi, il team manager Chechi, il responsabile del settore giovanile Gorelli, il segretario del settore giovanile Rotunno, il magazziniere Bocchi e il tuttofare Oprea. Nel corso dell’intervista, poi, Iapaolo ha tracciato anche un bilancio personale dei suoi primi mesi a Grosseto e ha aggiunto diverse altre cose interessanti.

 

21 Comments
  1. Mazzolatore 4 anni ago
    Reply

    Complimenti Yuri, molto bello! E permettimi di dire complimenti anche alla società, siamo lontani anni luce rispetto al periodo oscurantista degli ultimi anni. Non so se vinceremo il campionato, ma c’è tutto
    un’ altro stile.

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      Grazie!

  2. Lupo 4 anni ago
    Reply

    Complimenti per il servizio veramente originale,
    Volevo chiedervi se dal punto di vista regolamentare e’ possibile tesserare il calciatore della Viterbese Giannone (accostato al Grosseto da un sito internet) visto che nella corrente stagione è già stato tesserato dal Fondi, oppure se ciò non è possibile (come avviene in lega pro) ciao Grazie

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      Grazie, Lupo.
      A livello professionistico ci sarebbe l’impossibilità del tesseramento (ricordi il caso Delvecchio-Lecce-Grosseto-Cesena?).
      A livello di dilettanti, invece, mi sono informato sommariamente e ho saputo che Giannone era in prestito alla Viterbese dal Fondi, società proprietaria del cartellino. Ebbene, se è vero ciò che mi è stato spiegato, nonostante gli incontri disputati tanto col Fondi che con la Viterbese, pare che Giannone a certe condizione potrebbe vestire una terza maglia.
      La condizione dovrebbe essere quella di aver rescisso il contratto con la Viterbese entro il 30 novembre, facendo così ritorno anticipato dal prestito al club rossoblù laziale prima della finestra di mercato di riparazione.
      Tuttavia, prendi questa indicazione con le molle, perché non ne sono sicuro al 100%.
      Magari tra gli amici che ci leggono troveremo chi saprà essere più esauriente ed esaustivo del sottoscritto.

  3. Lupo 4 anni ago
    Reply

    O.k. Grazie Yuri

  4. abe 4 anni ago
    Reply

    Bellissimo servizio che mi sono gustato davvero con piacere.
    La società, l’organizzazione e tutto il resto è davvero strutturata in modo estremamente professionale.
    Che dire… si respira un aria nuova, un senso di ottimismo e di rinato entusiasmo.

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      Grazie, Abe.

  5. Carlo 4 anni ago
    Reply

    Stendiamo un velo pietoso sul Settore Giovanile…..mi sembra molto peggio ….della precedente gestione…ma non importa…preoccupiamo ci SOLO DELLA PRIMA SQUADRA…

    • ser 4 anni ago
      Reply

      Ad Agosto non c’era neppure la prima squadra. Per colpa di chi sappiamo tutti giovani si sono dati alla fuga in quanto rischiavano di non giocare. Si pretende tutto subito e ai massimi livelli?

  6. Andrea 4 anni ago
    Reply

    Bel servizio bravi!!!!

  7. siete un bellissimo team e tutti in gamba congratulazioni e sempre cosi’

  8. Buttero70 4 anni ago
    Reply

    O Carlo…!! …Che palle…!…Diamogli tempo cacchio !!!

    • .Nel bene e nel male il settore giovanile e’ una parte importante della societa’,quindi lasciarlo andare a rotoli dopo pochi mesi credo sia una cosa devastante x l’immagine della societa’ stessa.Per la gestione della prima squadra tanto di cappello ma x il settore giovanile e’ un dramma quotidiano!!!!!

  9. Il tanche 4 anni ago
    Reply

    Partiamo subito col dire che a Grosseto città è difficile fare sport. Punto primo, è una città priva di strutture e per fare il settore giovanile in qualsiasi sport devi avere strutture adeguate dove possono crescere i giovani e qui zero. Quindi, di che si parla? Premesso che queste persone sono appena arrivate dopo un terremoto che ha distrutto tutto, Roma non fu fatta in un giorno… Se poi avete tanta fretta, aiutate la società con proposte serie e aiuti concreti. Siamo buoni tutti a stare sull’albero a cantare!

  10. Lupo 4 anni ago
    Reply

    Per quanto riguarda il settore giovanile, l’unica strada SERIA da percorrere e’ quella di andare a Monteboro al settore giovanile dell’Empoli e prendere appunti su come far funzionare seriamente il settore giovanile, non come e’ successo a Grosseto negli ultimi Quindici anni.

  11. sportivo 4 anni ago
    Reply

    bello settacolo ma nucifora stona sempre speriamo bene

  12. kikko 4 anni ago
    Reply

    bello lo spettacolo ridicola la presenza di nucifora…speriamo bene

  13. Il tanche 4 anni ago
    Reply

    Non cambiare mille link si sa che non ti piace nucifora e lui se ne farà una ragione

  14. Alessandro S 4 anni ago
    Reply

    Tutto molto bello…particolare il “pezzo” di corridoio nero in prossimità dello spogliatoio ospite…..vuol dire che gli facciamo neri??? ottimo servizio Yuri.

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      Grazie, Ale. 😉

  15. sportivo 4 anni ago
    Reply

    tanche dovrebbe interessare anche te visto che l ultimo campionato e stato intercettato in altre 2 partite……non vorrei che il buonissimo lavoro di pincione e company venisse rovianto dagli interessi personali di una sola persona

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news