Seconda categoria: big match tra Neania e Castell’Azzara

Nella foto Angeli in azione

GROSSETO. L’ottava giornata di campionato vede il big match di lata classifica tra la Neania e il Castell’Azzara. Le due squadre arrivano all’appuntamento con umori diversi: i giallorossi cioli vogliosi di riscatto dopo la sconfitta contro il Saurorispescia, Sistimini e compagni sulle ali dell’entusiasmo dopo il 4 a 0 al Montorgiali.
Proverà quindi ad allungare la capolista Saurorispescia. I ragazzi di Papa sono attesi sul campo di una Marsiliana che sicuramente no farà sconti. Test importante per i grossetani per capire se possono davvero ambire ad un campionato di alto livello.

Interessante si annuncia anche Amiata ed Orbetello con i lagunari di DI Chiara che vogliono proseguire nel buon inizio di stagione, ma gli amiatini vogliono i tre punti per tornare nelle zone che contano della graduatoria.
In chiave salvezza spicca il match tra Port Ercole e Montiano con i gialloverdi di Guidi che devono conquistare la vittoria per non sprofondare sempre più in basso.
Il Montorgiali dopo la batosta di domenica scorsa si vuol subito rialzare contro il Sant’Andrea; squadra quest’ultima che deve dare continuità a dei risultati troppo altalenanti.

Bello anche lo scontro che vedrà il Santa Fiora sfidare in trasferta una Maglianese rinata dopo il blitz di sette giorni fa sul campo dell’Aurora Pitigliano, mentre proprio la squadra di Larini cercherà i tre punti sul campo del fanalino di coda Torbiera.
Chiude il quadro della giornata Cinigiano-Nuova Radicofani, sfida in cui i padroni di casa di Ciavattini vorranno conquistare la prima vittoria in campionato.

PRONOSTICI

NEANIA-CASTELL’AZZARA 1X2
MARSILIANA-SAURORISPESCIA X2
AMIATA-ORBETELLO X
PORTO ERCOLE-MONTIANO X
MONTORGIALI-S.ANDREA 1X
MAGLIANESE-I.S.FIORA X
TORBIERA-A.PITIGLIANO 2
CINIGIANO-NUOVA RADICOFANI X

3 Comments
  1. Amiatensis 5 anni ago
    Reply

    Senz’altro NEANIA-CASTELL’AZZARA rappresenterà il match- clou dell’ottava giornata: due squadre forti, ma con gli Orsi in grandissima ascesa dopo l’inopinata sconfitta alla prima a Santa Fiora ( interrotta solo dall’imprevedibile capitombolo subito in casa col Montiano) e con a disposizione, probabilmente, l’attacco più forte del campionato.
    I Cioli però, dal canto loro, dispongono di una difesa coi fiocchi e di un centrocampo in grado di arginare adeguatamente già sul nascere ( soprattutto col filtro garantito dal colored Turay) le scorribande dei vari Sistimini, Coppi e Diego Scapigliati, mentre in avanti, con due da scegliere dal primo minuto tra Angeli, Vacchiano e Guscelli, l’imbarazzo della scelta per il tandem Corti-Guscelli rappresenta, più o meno, la recondita speranza di qualunque allenatore di una squadra di Seconda Categoria…
    Se le piogge non continueranno e il Campogrande avrà saputo reggere l’urto di tutta l’acqua caduta in questi giorni, sono certo che chi andrà alla partita non se ne pentirà e potrà assistere, davvero, ad uno spettacolo degno del prezzo del biglietto.
    Ancora non sono sicuro ma, se mi sarà possibile, conto di esserci anch’io….
    Il mio sincero in bocca al lupo tanto agli Orsi che ai Cioli!

  2. 2 fisso 5 anni ago
    Reply

    orsi troppo superiori,coppi sistimini fuoricasa segnano da paura e domani sarà un grosso problema per la difesa ciola

  3. usb 5 anni ago
    Reply

    Forza Albe dagliele secche con i tuoi ragazzi ma occhio sono veramente bravi

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news