L’Invictavolleyball alza al cielo la 27^ coppa del Memorial Franceschelli. Gianluca Pellegrino migliore giocatore del torneo

Grosseto. La 27^ edizione del memorial Franceschelli va in archivio con lo splendido successo dell’Invictavolleyball, che non ha problemi a superare Colle Val D’Elsa e Volley Cecina e mettere in bacheca il trofeo che ricorda, ogni anno, il giovane atleta che giocava con i colori della società grossetana. Una manifestazione utile alla formazione maremmana per capire a che punto è la preparazione sia fisica che tecnica, ma a giudicare da quello che si è visto nel triangolare giocato sul parquet del palazzetto dello sport dello stadio, coach Fabrizio Rolando si può ritenere soddisfatto a due settimane dall’inizio del campionato. Il dominio di Pellegrino e compagni è stato evidente da subito. Nel primo match quello che vedeva il confronto fra grossetani e Volley Cecina si risolve con il successo dei padroni di casa per due set a uno. L’Invictavolleyball mette subito al sicuro il risultato conquistando i primi due set, poi il tecnico Rolando cambia formazione facendo ruotare tutti i giocatori a disposizione e i livornesi ne approfittano per aggiudicarsi la terza parte di gara. Non scordiamo, infatti che da regolamento, ogni set vinto valeva un punto. I maremmani non fanno scont nel secondo match superando il Colle Val D’Elsa con un netto tre set a zero e portando a cinque i punti totali di vantaggio. Nel frattempo nella gara precedente i senesi si erano arresi per due a uno al Cecina. Un risultato che permette agli uomini di Rolando di alzare al cielo la coppa della 27^ edizione del Franceschelli. I grossetani portano a casa anche il trofeo del migliore giocatore della manifestazione che la commissione aggiudica a Gianluca Pellegrino. Migliore centrale, ruolo in giocava Franco Franceschelli è il giocatore del Colle Val D’Elsa, Pietro Milordini. <<Sono stati sei set utili per capire a che punto siamo della preparazione>> commenta soddisfatto al termine della manifestazione il presidente Andrea Galoppi. <<Ne abbiamo vinti cinque e perso uno, facendo giocare tutti. La classifica ci vede primi nel triangolare. Secondo è Cecina e terzo il Colle Val D’Elsa. Ora non ci resta che completare la nostra preparazione. Siamo fiduciosi e non vediamo che arrivi il momento di scendere in campo per i tre punti>> conclude il massimo dirigente dell’Invictavolleyball.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news