Giovanissimi Provinciali: terzetto al comando, il Casotto bagna le polveri all’Amiata.

luca.ginanneschi@grossetosport.com

Albinia, Paganico e Braccagni a punteggio pieno.

Secondo turno con due vittorie esterne, ovvero quelle dell’Albinia, corsaro a Manciano per 7-2 e del Ribolla, che ottiene tre punti a Fonteblanda con un risultato di 2-0. La squadra con il miglior attacco è il Paganico che dopo i 9 gol dell’esordio, piega un Massa Marittima mai domo per 5-3 e si porta in vetta a punteggio pieno e 14 reti all’attivo. La terza capolista è il Braccagni che vince 4-0 ed è l’Atletico Arcille a farne le spese. L’Aurora Pitigliano ottiene il bottino pieno contro il Saurorispescia che non riesce a recuperare lo svantaggio e capitola per 1-0. Lo Scansano piega 2-0 la resistenza di un Porto Ercole che rimanda l’appuntamento con il primo risultato utile. Pareggio a reti inviolate, invece, tra Casotto Marina e Giovanile Amiata. La squadra di casa può recriminare su una traversa colpita nel primo tempo e una ghiotta occasione allo scadere dei 70’, per gli ospiti un tiro ravvicinato che il portiere di casa ha deviato sulla traversa. Le due squadre, molto ordinate in campo, hanno ricercato a più riprese di sopravanzarsi senza riuscirci. Per l’Amiata un buon punto in trasferta, per il Casotto una prestazione di grande carattere, ma un po’ di rammarico per aver rimandato l’appuntamento con il gol. L’Argentario vince 3-0 contro la Nuova Grosseto, risultato che non porta punti ai biancocelesti, in virtù del fatto che la Nuova è fuori classifica. Importante, comunque, la risposta sul campo dopo la sconfitta della scorsa settimana.

qui risultati e classifica

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW