Il punto dopo la giornata inaugurale di Coppa in Prima Categoria: Castell’Azzara unica grossetana vincente

Nella foto Baffetti (Castell'Azzara)

GROSSETO – Gol con il contagocce nelle prime quattro partite ufficiali della stagione che hanno riguardato le squadre grossetane. Cinque il totale dei gol messi a segno, che si riduce a quattro escludendo il gol partita realizzato dal Venturina nel match con il Caldana. Un dato certo parziale viste le poche squadre scese in campo, ma che balza subito agli occhi, così come gli unici tre punti “maremmani” conquistati dal Castell’Azzara nella sfida contro il Casteldelpiano. Il team di Baffetti è sembrato subito in palla, destando sicuramente la migliroe impressione in questo weekend di gare: una squadra già rodata dal campionato della scorsa stagione in cui sono stati inseriti pochi, ma mirati, ritocchi. Per la Neania c’è la parziale attenuante delle assenze, per un gruppo che si deve ancora modellare e che deve digerire il cambio di tecnico. Pari nel big match tra Alberese e Fonteblanda, con il rigore di Ingrossi a neutralizzare il vantaggio dell’evergreen Giochi, un giocatore che regala duttilità e versatilità a mister Romagnoli: due squadre che puntano a essere protagoniste in questa stagione. Ottimo il punto conquistato dal Monterotondo sul campo del Saline, uno 0-0 che permette alla truppa di Cavaglioni di giocarsi le chance di passafggio del turno nell’ultima gara del triangolare, mentre il Caldana ha l’occasione di cancellare il ko di misura di Venturina già domenica prossima.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW