Terza categoria, le regole per la stagione 2014-2015

NORME GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’ PROVINCIALI CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA
I Campionati di “Terza Categoria” avranno svolgimento con gare di andata e ritorno della durata di 90′
(novanta minuti primi) suddivisi in due tempi di 45′ (quarantacinque minuti primi ciascuno).
 Tutte le gare si effettueranno nella giornata di DOMENICA.
 Tempo di attesa: pari alla durata di un tempo della gara.
Le squadre che non si presentassero in campo entro i limiti sopra indicati saranno considerate
rinunciatarie. Almeno 15 minuti prima dell’inizio ufficiale della gara, il dirigente accompagnatore dovrà presentare all’arbitro le tessere e gli eventuali documenti di identificazione dei calciatori, la tessera di accompagnatore ufficiale ed i documenti di identificazione dei dirigenti nonché l’elenco in quattro copie, compilato sui moduli FIGC disponibile in questa Delegazione o similari, sul quale dovranno essere indicati i nominativi dei giocatori, giorno, mese ed anno di nascita degli stessi, il tipo ed il numero delle rispettive tessere e dei documenti di identificazione, i nominativi delle persone in campo ed il numero della tessera di accompagnatore ufficiale e gli estremi dei documenti di identificazione dei dirigenti. Alle Società che presenteranno gli elenchi note incomplete dei dati sopra richiesti, saranno comminate sanzioni disciplinari.
EVENTUALI SPOSTAMENTI GARE
E’ data facoltà alla Società ospitante di richiedere di spostare la gara stabilita dal calendario, tale
spostamento sarà autorizzato solo, se accompagnato dal benestare della Società ospitata. La richiesta,
completa del benestare della Società ospite, dovrà pervenire a questa Delegazione almeno CINQUE giorni
prima della data stabilita per l’effettuazione della gara, con le modalità sopra riportate.
Comunque è facoltà della Delegazione, in base all’art. 26 punto 2) del Regolamento della L.N.D. ,
effettuare qualsiasi variazione al calendario prestabilito per casi eccezionali valutabili di volta in volta.
RECUPERO GARE
Si informano tutte le Società che le gare non iniziate, non portate a termine per impraticabilità di campo di gioco, saranno recuperate d’ufficio entro il terzo mercoledì (fino a nuove disposizioni) dalla data della mancata effettuazione dell’ incontro. Eventuali accordi per l’anticipo del recupero, dovranno pervenire a questa Delegazione entro e non oltre le 48 ore successive alla data della gara non disputata.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news