Calcio a 5 Uisp: al Torniella il torneo “Mini Pitch”. Tutti i risultati della settimana

La squadra del bar Gabellino

TORNEO MINI PITCH ROCCATEDERIGHI – FINALE

TORNIELLA – RIBOLLA 6 – 5

TORNIELLA: Galdi, Cortecci, Bartolini, S. Bartalucci, Ferrandi, Guiggiani (5), A. Bartalucci (1), Ferri, Biagiotti, Neri.

RIBOLLA: Bigoni, Fabbri (1), De Rose, Pennacchini (1), Taviani, Filippini (1), Bruno (2).

E’ la squadra del Torniella ad aggiudicarsi la prima edizione del Torneo Mini Pitch di Roccatederighi: i ragazzi di Neri superano per 6 a 5 il Ribolla al termine di una gara palpitante e in bilico fino agli ultimi secondi grazie alla prestazione sopra le righe del proprio giocatore migliore, ovvero Guiggiani, autore di ben cinque delle sei reti dei suoi che gli valgono anche la vittoria nella classifica dei cannonieri. Il Ribolla, dopo l’exploit nei primi turni ad eliminazione diretta, si deve inchinare seppur con l’onore delle armi: Bruno e compagni hanno ben poco da recriminarsi visto che hanno fatto il possibile, vedendo svanire la possibilità della vittoria proprio all’atto finale. Grande gioia invece in casa Torniella per un torneo vissuto sempre sulla cresta dell’onda.

TORNEO BIVIO RAVI CALCIO A 5

Il torneo del Bivio di Ravi entra nella sua fase più calda, con la fine dei gironi e la disputa dei quarti di finale del torneo “Over”.

Nell’under 18, come da copione, il Centro Motoricambi Grosseto vola in finale dopo il 7 a 0 sull’Fc Ravi, con Berti e Rocchi in grande spolvero: gli sconfitti si giocheranno invece con l’Atletico Mica Tanto l’accesso all’atto conclusivo.

Nel torneo riservato ai più grandi, l’Fc Ravi chiude al terzo posto nel girone A dopo il 9 a 4 sull’Elettrotermika, squadra che però riesce comunque a qualificarsi come quarta vincendo per 5 a 2 lo scontro diretto con il Pausa Caffè grazie al tris di Arretini. Nel gruppo B, invece, il Pizza e Bontà stoppa per 5 a 4 il Caseificio Ranieri che così perde la leadership a vantaggio del Galloway.

Poche sorprese nei quarti, ad eccezione della combattuta gara tra Pizza e Bontà e Fc Garage che vede il proprio epilogo ai calci di rigore, dove sono Giusto e compagni ad avere la meglio: 9 a 8 il risultato finale. Nelle altre gare le squadre favorite si impongono facendo valere il maggior tasso tecnico: su tutte spicca la Pizzeria Ballerini, con gli implacabili Cozzolino e Liparoto che timbrano il 13 a 3 sui Tiranos, mentre il Galloway si affida al tris di Borrelli e alla doppietta di Ricchio per battere 7 a 3 l’Elettrotermika. Bene anche il Caseificio Ranieri, con Alessio Duranti e Zaccariello particolarmente ispirati nell’8 a 3 sul Fc Ravi.

TORNEO MURCI CALCIO A 5

Anche il torneo di Murci, 31° Memorial Walter Giovani e Monica Seggiani, entra nella sua fase clou con la disputa dei quarti di finale. Poche sorprese, con le prime due squadre dei due gironi che si andranno a giocare la vittoria finale. La gara più divertente e scoppiettante è quella tra Tabaccheria Tania e Scansano, vinta dai primi per 14 a 11: difese allegre, ma attacchi implacabili, con Tiberi che guida i suoi al successo con ben 10 gol all’attivo, supportato da Naldi e Ferrari; allo Scansano non bastano i poker di En Najy e Lindini. Il Semproniano, campione in carica, si affida invece ad Aniello e Margiacchi per superare 8 a 4 il Murci, mentre Tonini e Cinelli griffano il 6 a 2 con cui i Vecchi di Cana eliminano il Baccinello. Combattuta e tirata fino al fischio finale la sfida tra Frantoio Le Selvette e Bar Lo Stollo, con Mariotti e compagni che fanno valere la maggiore esperienza vincendo per 6 a 7: Tony e Antonio Corridori siglano i gol decisivi, per Le Selvette buona la prestazione di Addis.

TORNEO BOCCHEGGIANO CALCIO A 7

Al via il torneo di Boccheggiano di calcio a 7, organizzato nello bell’impianto in erba della locale squadra di calcio in collaborazione con la Uisp di Grosseto. Otto le squadre ai nastri di partenza suddivise in due gironi, con una prima settimana fitta di appuntamenti che ha già determinato la classifica del girone A.

Al primo posto hanno chiuso infatti i Red Devils che, dopo la partenza ad handicap con il ko per 1 a 3 con il Boccheggiano, hanno letteralmente cambiato marcia con il 3 a 0 sul Niccioleta determinato dalla tripletta di Donnoli e il 4 a 1 sul Bar Il Gabellino con Ferrigno e lo stesso Donnoli in evidenza. Il Boccheggiano, dopo il successo nella gara inaugurale firmato da Liparoto e il pareggio per 1 a 1 con il Bar il Gabellino, scivola nell’ultima gara contro l’Fc Niccioleta (1-2 il finale, con reti di Magrini da una parte e Cretu e Massini dall’altra) che così si guadagna il passaggio del turno come seconda classificata (per peggiore classifica disciplina) in virtù del 4 a 0 ottenuto sul Bar il Gabellino. In questo caso è stata la connection Sandro-Jacopo Bongini a fare la differenza.

Nel gruppo B, invece, si deve ancora disputare l’ultima giornata, ma la Tana dell’Upo è già sicura dell’accesso alla semifinale dopo i due sorrisi con Asd Prata “Il Pianello” (4-3 il finale) e il 2 a 1 sui Pecori di Maremma: determinante l’apporto di Lattanzi, a segno con una tripletta nella prima gara e siglando un gol nella seconda. Pecori di Maremma e Trattoria da Sbrana, dopo il 2 a 2 nella gara inaugurale (con Fida e Kribek che rispondono alla doppietta di Salay) sono le due squadre in lizza per la qualificazione, con la Trattoria da Sbrana in netto vantaggio dopo l’1 a 0 ottenuto l’Asd Prata “Il Pianello”: è l’acuto di Gaetano Pellecchia a decidere la contesa.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news