Connect with us

Hockey

E’ Pablo Saavedra il primo tassello del C.P. Grosseto per il prossimo campionato di A1

Il primo colpo di mercato della società biancorossa è la conferma del giocatore argentino

Published

on

Nella foto il presidente Stefano Osti e Pablo Saavedra

Grosseto – Il Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox riparte da Pablo Saavedra per affrontare il campionato di serie A1 2020-2021. Il giocatore argentino è il primo tassello della formazione che grazie ad una wild card assegnata dalla Fisr, dopo aver dominato la serie A2 (quindici vittorie e un pareggio in sedici incontri), si riaffaccia sul massimo palcoscenico a distanza di 43 anni all’ultima apparizione.

«Sono molto contento – sono le prime parole di Pablo Saavedra dopo il rinnovo con il Grosseto – di continuare la mia avventura con il Grosseto, visto anche lo sforzo che abbiamo fatto nell’ormai passata stagione per andare in A1. Certo, mi sarebbe piaciuto festeggiare la promozione sul campo, ma è stato giusto che la federazione abbia invitato noi e il Modena nella categoria superiore».

«E’ stata una stagione bellissima per me e per la squadra – prosegue Saavedra – e sarebbe stato un peccato dover ricominciare dalla serie A2 dopo la sospensione per l’emergenza sanitaria. Ho creduto fin dall’inizio nel progetto del Circolo Pattinatori e adesso inizia anche un’affascinante sfida personale che volevo tanto, quella di ritornare in serie A1. Garantisco fin da adesso il massimo impegno».

«Sono felice di rimanere a Grosseto – conclude – anche per portare avanti un lavoro al quale mi dedicherò anima e corpo dopo aver smesso di giocare. Dallo scorso autunno sono il responsabile del progetto scuola e seguo i ragazzi dell’under 13: un’esperienza importante e bellissima, che serve soprattutto per il futuro del C.P. Grosseto».

Classe 1989, Saavedra vive con la famiglia a Follonica, dove è arrivato per la prima volta nell’estate 2011 e dove ha giocato per alcune stagioni. Cresciuto in Argentina nel San Juan, dopo aver vinto il titolo mondiale under 20 ha giocato nel Tenerife, nel Quevert in Francia e in tre formazioni di serie A1 italiane, Follonica, Prato e Scandiano. Nello scorso campionato di serie A2 con il Circolo Pattinatori Grosseto ha disputato tutte e sedici le gare in programma, mettendo insieme un bottino di quaranta reti, che gli hanno consentito di diventare il secondo marcatore del campionato.

«Siamo strafelici – dice il presidente Stefano Osti – di continuare il rapporto con Pablo Saavedra  e vogliamo farlo ancora per tanti anni, con l’auspicio di proseguire insieme con tante belle soddisfazioni e vittorie».

«Pablo è un atleta – prosegue Osti – e viene per fare l’atleta, ma nel corso della stagione abbiamo saggiato le sue grandi qualità di allevatore di piccoli hockeisti. Il nostro miglior realizzatore piaceva anche ad altre società di A1, per questo non abbiamo temporeggiato, dando il via alla costruzione della squadra che parteciperà alla serie A1. Una volta scelto l’allenatore faremo poi un programma  per decidere i giocatori che faranno parte del nostro organico

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x