Atletica: lanciatori grossetani ancora in evidenza

Giacomo Marinai, discobolo dell'Atletica Grosseto

GROSSETO. Due vittorie per l’Atletica Grosseto Banca della Maremma nella prima fase regionale dei Campionati di società allievi (Under 18) a Calenzano (FI).

Nel disco Giacomo Marinai si è imposto con un buon 49.53, risultato che non esprime appieno il suo valore per via di una pedana ruvida e poco adatta a grandi prestazioni. Marinai è salito sul podio anche nel getto del peso con 13.31 che è valso una sorprendente seconda posizione e il minimo per la rassegna tricolore di categoria anche in questa specialità. Stesso discorso per Matteo Macchione, primo nel martello grazie a un lancio di 51.72 ma con ampi margini di miglioramento. Bene anche Alessandro Pietrini, secondo sui 2000 siepi in 7’09”98, e il saltatore Gabriele Gaita, terzo nel triplo con 12.62 , con Michele Panconi quarto nei 5000 di marcia in 25’52”30. Due settimi posti per il mezzofondista Salvatore Sbordone, 4’34”95 sui 1500 e 10’25”93 nei 3000 metri, stesso piazzamento di Federico Trusendi nel triplo (12.13) e della 4×400 composta da Roberto Biscontri, Michele Panconi, Gregorio Gabbrielli, Alessandro Pietrini in 4’07”03. Sui 400 ostacoli Roberto Biscontri è giunto ottavo in 1’04”43, mentre il velocista Giose Fusco ha chiuso nono sui 100 in 11”73 e decimo sui 200 con 24”24. In campo femminile, quarta Benedetta Manzo nell’alto (1.45) e sesta nel triplo (10.09), con Aurora Manzo sesta sui 100 ostacoli in 16”95 . Le portacolori maremmane hanno ottenuto poi tre ottavi posti: Cecilia Vinciarelli nel disco (15.99), Silvia Neva sui 5000 di marcia (30’10”79) e la staffetta 4×400 con Aurora Manzo, Benedetta Manzo, Silvia Neva, Sofia Tognozzi in 5’00”48. Nel triplo Valentina Meoni ha chiuso nona con 9.78, mentre Giulia Lucetti è arrivata decima sui 400 in 1’08”72 ed Aura Rossi undicesima nei 100 metri (13”70).

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news