Pallamano serie B, torna al successo la Solari Grosseto

Dopo le due sconfitte subite prima col Prato, in casa, e poi in trasferta contro il Bastia, il Grosseto torna alla vittoria e si aggiudica il match contro il New Handball Montecarlo, valevole per la prima giornata di ritorno. La partita giocata sabato 5 marzo al Palasport in via Lago di Varano ha rispettato i pronostici anche se non è stata comunque una gara semplice. I biancorossi si sono imposti dall’inizio e hanno comandato il gioco sempre fino all’ultimo minuto anche se gli avversari, cresciuti di molto rispetto alla prima gara di andata, sono stati sempre in partita e hanno destato più di qualche preoccupazione per la difesa maremmana. Comunque è stata una partita bella, combattuta, molto corretta in cui l’esperienza e il gioco più solido della Solari ha avuto la meglio. La difesa era chiamata a dare prova di compattezza dopo gli svarioni emersi ultimamente. I ragazzi di Malatino sono rimasti concentrati tutta la partita per cogliere il risultato pieno e per ritrovare soprattutto la consapevolezza dei propri mezzi e la necessaria fiducia, venuta meno negli ultimi due match. Nel primo tempo i biancorossi tengono bene il campo senza mai cedere alla pressione avversaria e dopo un primo allungo sul 4-1, non riescono a prendere il volo permettendo agli antagonisti di avvicinarsi. Lo scorrere del tempo vede i maremmani contratti e ancora poco convinti, complici anche giocate non proprio fluide e qualche errore sulle conclusioni, e il Montecarlo si avvicina e ribatte colpo a colpo. Al 20′ il risultato è ancora sul 9-8. Quindi, nei minuti finali, i maremmani trovano finalmente l’allungo e si aggiudicano la prima frazione per 16-12. Nella ripresa non si registrano colpi di scena e la Solari e Tecnologie Ambientali mette la gara al sicuro e conduce sempre con un buon margine di vantaggio arrivando a condurre anche con un più 6 di vantaggio, 24-18 al 13′ del 2 tempo. Partita mai messa in discussione e risultato al suono della sirena 32-29. Match winner della serata Lorenzo Quinati con 10 reti, particolarmente in vena realizzativa. Buona la prova della difesa in cui si distinguono Coppi, Sbardellati, Radi e Bacci, emerso peraltro per la cinquina realizzata tutta di potenza in attacco. Anche Nardini e De Florio vanno a segno più volte, con più finalizzazioni spettacolari. Da segnalare il ritorno fra i pali del portiere Baricci, autore di una buona gara e di alcuni interventi decisivi. Non sono da meno gli altri due portieri, convocati e utilizzati durante l’incontro, Capitoni e Raia, che hanno ben figurato per esperienza, doti elastiche e prontezza di riflessi. Durante l’incontro hanno trovato spazio anche i giovani Saccone, Peronaci (autori entrambi di una rete) e Turco. Il risultato conseguito era necessario, auspicavano gli addetti ai lavori, per riprendere e rinsaldare il lavoro fatto nonché per migliorare ulteriormente e cercare di ridurre soprattutto gli errori in fase realizzativa, senza i quali i risultati potrebbero lievitare considerevolmente a favore dei maremmani.

PALL.GROSSETO-NEW HANDBALL MONTECARLO 32-29 (16-12)
PALL.GROSSETO: Capitoni (p), Raia (p), Baricci (p) Coppi (4), Nardini (3), Quinati (10), Radi (3), Sbardellati (1), Bacci (5), De Florio (4), Turco, Peronaci (1), Saccone (1), Zanaga.

Altri risultati: Bastia-Petrarca 27-23, Scarperia-Poggibonsese 23-30, Montecarlo-Prato 18-30, Carrara-La Torre 33-23.

Classifica finale: Prato 24, Poggibonsese 22, Grosseto 22, Carrara 18, Scarperia 18,  Petrarca 15, Bastia 15, Firenze La Torre 6, NH Montecarlo 6, Montecarlo 3.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news