Connect with us

Hockey

Hockey: Maremma Promotion impegnata a Modena

Published

on

Modena. Sfida in trasferta delicata per la Maremma Promotion Hc Castiglione, che si trova ad affrontare un avversario con tanta voglia di riscattarsi: l’Amatori Modena è infatti ancora a secco di punti in campionato, ha voglia di affermarsi e trovare il primo successo davanti al pubblico di casa. Il digiuno dei modenesi rende ogni partita una sfida all’ultimo secondo: nonostante il divario di punti in classifica e le zero vittorie, l’Amatori Modena diventa ogni giornata più agguerrita e determinata a vendere cara la pelle. I castiglionesi hanno voglia di tornare alla vittoria dopo lo stop forzato, e giustificato, a causa della Valdagno capolista: gli uomini di Achilli hanno raggiunto un equilibrio tattico nelle ultime gare di campionato, capace di mettere in difficoltà gli attacchi delle formazioni più agguerrite con una difesa che passa da uomo a zona senza lasciare punti di riferimento. La Maremma Promotion è quindi decisa a tornare ai 3 punti, senza nulla concedere sul rettangolo di gioco del PalaSacca di Modena questa sera alle 20.45, sotto la direzione tecnica di Giannini di Viareggio. Quella del Modena è una formazione giovane, con alcuni giocatori non ancora maggiorenni e i “veterani” che non superano i 27 anni: una scelta che predilige di sicuro il vivaio, in un progetto che a lungo termine è destinato a dare i suoi frutti, ma che al momento pecca forse per mancanza di esperienza in pista. Tra le sfide da tenere sotto controllo sul piano classifica, quella di Montecchio Precalcino contro Cresh Eboli (l’Hc Montecchio è a quota 15 punti a pari merito con la Maremma Promotion), e la sfida tra Pieve 010 e il Roller Bassano (i veneti precedono i castiglionesi di quattro punti in classifica). Nonostante le sfide a distanza la parola d’ordine per i maremmani rimane vincere, sia per continuare l’ascesa in classifica sia per mantenere alto l’umore della squadra. Non è escluso il prezioso rientro in campo come giocatore di Achilli, da più di un mese costretto a fare solo l’allenatore a causa di una frattura composta del perone a seguito di una pallinata.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi