Connect with us

Calcio

Neania, inizio di stagione difficile con troppi pareggi

Published

on

Castel del Piano. Stagione tribolata per la Neania Castel del Piano che dopo la sconfitta interna contro il Fonteblanda si è  visto precipitare in classifica in piena zona retrocessione.
Che l’annata calcistica non fosse stata poi così semplice si era capito e lo aveva dichiarato e dette tra le righe la società che ha voluto rilanciare un nuovo progetto basato principalmente sui calciatori locali non attingendo più da Grosseto.

E proprio in questa ottica nel mese di luglio c’era stato il divorzio consensuale con Corrado Tosini e l’arrivo del nuovo allenatore.
Al momento però i risultati non stanno arrivando anche perchè i giallorossi hanno pareggiato troppo (ben sei volte) e hanno subito solamente due sconfitte contro Fonteblanda ed Orbetello (le prime due in classifica). Numeri importanti che testimoniano che comunque la squadra ed il gruppo ci sono e con un pizzico di fortuna in più e qualche episodio a favore allora tutto può davvero cambiare.

I “cioli” infatti tranne che in un occasione (0 a 0 con il Cinigiano ndr) sono sempre andati a segno, ma hanno anche sempre subito almeno una rete. Adesso però domenica forse c’è da rischiare qualcosa in più e tentare il colpaccio sul campo di un San Quirico che sta bene in salute.
Uno scontro diretto che Corsini e compagni devono vincere per rilanciarsi in classifica e dare un calcio ad un periodo non certamente felice.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi