Baseball: successo azzurro nell’amichevole contro il Venezuela

Se il buongiorno si vede dal mattino, il Premier12 dell’Italia si annuncia molto interessante. L’Italia ha disputato la prima amichevole di avvicinamento contro il quotato Venezuela ed ha ottenuto una bella vittoria con il risultato di 4-3.

Il successo è arrivato grazie alla prestazione positiva dello sticcianese Panerati e degli altri pitcher ben supportati dai compagni di squadra a partire da Epifano che si è distinto sia nel box (2/5) che in difesa. Molto bene anche Sambucci che, con una valida, ha spinto a casa tre punti.

A Dou Liou la partita è stata dominata dagli azzurri per almeno otto riprese e soltanto nel finale i venezuelani hanno impensierito capitan Chiarini e compagni senza tuttavia riuscire a ribaltare il punteggio.

Mazzieri ha affidato a Panerati la palla, mentre il Venezuela ha schierato come partente l’ex Major Freddy Garcia che ha tradito le attese restando sul monte appena il tempo di concedere un singolo ad Infante. Oggi la stella è stata il maremmano che ha concesso un solo arrivo in base ai latinoamericani al terzo inning.

Il punteggio si è sbloccato al secondo inning con l’altro ex Mlb Monasterio sul mound: doppio per Chiarini che va in terza sul singolo di Mineo, Sambucci batte in doppio gioco e nell’azione il capitano azzurro sigla l’uno a zero.

L’Italia riempie le basi al quarto contro Pedro Guerra (nel 2015 in Italia a Parma con la casacca della Crocetta in A federale) che colpisce Sambucci, concede un singolo a Reginato e regala la base ad Ambrosino. L’occasione è ghiotta, ma si risolve in un nulla di fatto visto che Desimoni muore al piatto ed Infante batte male sulla terza base.

Al settimo inning, la svola decisiva con due eliminati e Sandrino Vaglio in prima: il rilievo Alfaro prende il posto di Martinez e nel box va Marione Chiarini. Il capitano azzurro arriva salvo in prima grazie ad un errore di Olmedo (altra conoscenza del campionato italiano, visto che milita nel Rimini campione d’Italia in Ibl) poi le basi si riempiono sulla base gratuita concessa a Mineo. Nel box va Sambucci che non perdona: doppio sulla linea di foul a sinistra ed entrano tre punti per l’Italia.

I connazionali di Simon Bolivar sono tutt’altro che defunti e, dopo un assalto tentato all’ottavo, ci riprovano con maggior fortuna nell’ultimo attacco: Jimenez batte valido ed è out sulla rimbalzante di Jaspe, Oberto viene richiamato da Mazzieri ed in pedana sale Crepaldi che apre con quattro ball a Diaz e prosegue la propria prestazione concedendo un singolo a Rivera. Sulla battuta di Martinez Epifano elimina Diaz ma non può nulla contro Jaspe che arriva a punto.

Il doppio di Apodaca spinge a casa Rivera e Martinez e sul 4-3 l’Italia sembra tremare, ma sulla rimbalzante di Sivira nella zona di campo difesa da Epifano la partita si chiude con il meritato successo della nazionale di Mazzieri.

Italia 010 000 300 Tot.4 (10bv, 1e)
Venezuela 000 000 003 Tot.3 (7bv, 2e)

Italia: Infante 5 (1/4), Epifano 6 (2/5), Vaglio 4 (0/3, Noguera 0/1), Chiarini dh (2/5), Mineo 2 (1/3, Bertagnon 0/1), Sambucci 3 (1/4), Reginato 9 (1/4), Ambrosino 7 (0/1), Desimoni 8 (1/3, Celli 1/1, Retrosi). Lanciatori: Panerati (v.) rl 3, so 0, bb 0, bv 1, pg 0; Maestri rl 2, so 0, bb 1, bv 1, pg 0; Nielsen rl 2, so 0, bb 0, bv 2, pg 0; Pizziconi rl 1, so 0, bb 1, bv 1, pg 0; Oberto rl 0.1, so 0, bb 0, bv 1, pg 1; Crepaldi (s.) rl 0.2, so 0, bb 1, bv 2, pg 2

Venezuela: Olmedo 4 (1/3, Chavez 0/1), Petit 6 (0/3, R. Ozuna 0/1), Jimenez dh (1/3), Caraballo 3 (0/3, Jaspe 0/1), Diaz 7 (1/3), Rivera 9 (1/4), M. Martinez 5 (0/4), Yepez 2 (1/2, Apodaca 1/2), Sivira 8 (1/4). Lanciatori: Garcia rl 1, so 0, bb 0, bv 1, pg 0; Monasterio (p.) rl 2, so 0, bb 1, bv 3, pg 1; Guerra rl 2, so 1, bb 1, bv 2, pg 0; Bazardo rl 1, so 2, bb 1, bv 0, pg 0; J. Marinez rl 0.2, so 0, bb 0, bv 1, pg 0; Alfaro rl 1.1, so 1, bb 2, bv 3, pg 0; Nieve rl 1, so 1, bb 0, bv 0, pg 0

(Nella foto di Gianni Natale una fase dell’incontro)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

300X250 FIXED (VALIDO SOLO PER IL MOBILE - DA INSERIRE PRIMA DELLA CHIUSURA DEL TAG BODY)