Connect with us

Uisp

Si torna a camminare con Terramare. Prossimi Trekking: Monte Amiata 11 ottobre – Sassofortino 18 ottobre

Published

on

Prima avventura in programma è la tappa sul Monte Amiata nell’ambito del progetto “Vette di Maremma”, un evento trekking che mette insieme alcuni tracciati per scoprire le cime più alte della Provincia di Grosseto come il Monte Amiata, il Monte Penna e le Cornate di Gerfalco.
In programma inoltre l’ottava edizione del Gustatrekking, l’evento che mette insieme alcuni itinerari escursionistici nascosti con la scoperta dei luoghi e tradizioni di Maremma, assaggio prodotti tipici e guide turistiche dei paesi. Di seguito i dettagli dei prossimi appuntamenti
Il percorso partirà dal prato della Contessa. Scenderemo lungo il sentiero che si snoda nella faggeta intorno a La Montagnaola, la seconda cima del Monte Amiata con 1571 mt. , da qui entreremo nel famoso sentiero anello dell’Amiata che ci condurrà alla fonte delle Monache. Dopo una pausa rinfrescati dall’acqua pura di fonte, cominceremo la salita verso la vetta. Ci collegheremo al sentiero di Capomacchia che percorre la vecchia mulattiera di arroccamento che transitava ai piedi del Corno di Bell’aria, per poi arrivare fino alla vetta, attraversando la centenaria faggeta, custodita dalla società Macchia Faggeta fin dal Medioevo. Gli ultimi kilometri in salita ci metteranno alla prova per la costante pendenza ma la fatica sarà ripagata dal panorama sulla Maremma che l’Amiata ci regala con i suoi 1738 mt di altitudine.
RITROVO DOMENICA 11 OTTOBRE ORE 10.00 AL PARCHEGGIO DELL’HOTEL CONTESSA – Loc. Prato della Contessa, Castel del piano (GR) – https://www.google.com/maps/place/Hotel+Contessa/@42.8807798,11.6041373,15z/data=!4m8!3m7!1s0x0:0x7a9416052d9e24c3!5m2!4m1!1i2!8m2!3d42.8807798!4d11.6041373
 
– totale 13 km
– dislivello a salire 800 mt
– difficoltà medio-alta
– durata 7 ore
– portare pranzo al sacco
– possibilità di portare cani
– consigli utili: abbigliamento comodo, scarpe da trekking, un litro d’acqua, maglietta di ricambio, kway,
 
Quota di partecipazione:
12 euro, i giovani sotto i 12 anni non pagano
 
 
GUSTATREKKING A SASSOFORTINO – DOMENICA 18 OTTOBRE ORE 11.00
Dall’abitato di Sassofortino ci incammineremo in un sentiero ad anello lungo l’antica via della transumanza senese, risaliremo il fosso Bardellone, fino ad arrivare in prossimità del torrente Farma. Al ritorno visiteremo l’abitato di Sassofortino accompagnati dalla nostra guida turistica.
– Lunghezza percorso 8 Km
– media difficoltà
– portare pranzo al sacco
– possibilità di portare cani
– consigli utili: abbigliamento comodo, scarpe da trekking, un litro d’acqua, maglietta di ricambio, kway,
 
Quota di partecipazione:
10 euro, i giovani sotto i 12 anni non pagano

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (click sul pulsante) (specificare nel testo della prenotazione il nome e la data dell’evento scelto)

Immagine incorporata 1

Iniziative conformi rispetto al protoccollo di autocontrollo covid-19 approvato dall’Associazione Terramare il 24/05/2020 (link https://bit.ly/3gGzit1)

Per maggiori informazioni:
ass.terramare@gmail.com – www.terramareitalia.it


Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x