Connect with us

Calcio

Lega Pro: il terzo turno di campionato. C’è voglia di riscatto per il Grifone

Published

on

Grosseto – E’ un bene ritornare in campo al più presto dopo una sconfitta, c’è subito l’occasione per rifarsi. L’occasione, infatti, capita mercoledì alle 18,30 quando il Grosseto (3) scenderà al Porta Elisa per affrontare la Lucchese (1), il fatto poi che a detta di molti il Grosseto domenica non meritasse la sconfitta deve essere solamente di conforto e farci consapevoli che la salvezza diretta, magari anticipata, è un obbiettivo possibile per la squadra biancorossa. La storia della Lucchese, negli ultimi anni, ricalca per certi versi quella dei Maremmani, visto che anche loro sono ripartiti dai dilettanti e lo scorso anno hanno vinto il campionato di serie D come la squadra ospite, inoltre un punto in due partite non deve illuderci che affronteremo una squadra più debole in quanto, già diverse volte, ho sottolineato come quest’anno sia difficile fare previsioni anche visto il tempo esiguo di preparazione e la mancanza quasi totale di amichevoli precampionato che potessero dare indicazioni in merito.
Prima di quello del Grosseto inizierà il match Piacenza (0) – Livorno (2) due squadre che hanno iniziato il loro campionato tra diverse difficoltà che potrebbero trovare da questa partita un punto di ripartenza verso posizioni che più gli competono; Nello spezzatino di partite, contemporaneamente al match del Grosseto avremo anche Olbia (0) – Pro Patria (2), anche loro alla ricerca di risultati e posizioni di classifica migliori, e anche Pistoiese (1) – Pergolettese (4), partita importantissima per la squadra toscana per risalire la china, anche se guardare ora la classifica lascia il tempo che trova.
Proseguiamo poi con tutta una serie di partite che inizieranno alle 20,45: Albinoleffe (1) – Pro Sesto (0), anche qui siamo difronte a squadre che devono al più presto cambiare marcia; abbiamo poi un derby toscano da alta quota come Carrarese (4) – Pontedera (6), squadre che dovranno confermare le loro ambizioni; in Lecco (4) – Alessandria(4) si affronteranno due tra le squadre meglio attrezzate del girone. Novara (3) – Giana Erminio (0) dovranno dimostrare se la partenza avuta rispecchia il vero potenziale delle due squadre o meno, mentre il Renate (3), reduce dalla vittoria allo Zecchini, riceverà la Pro Vercelli (4) altra candidata alle zone alte della classifica.
In chiusura, giovedì 8 alle 16,30 avremo la Juventus U23 (6) ricevere il Como (6) nello scontro al vertice della 3 giornata e dove i pronostici, allo stato attuale, sono veramente impossibili da fare. (AS)
Advertisement
1 Comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Sono queste partite in cui si devono fare i cosiddetti punti tesoretto per non retrocedere. Con queste formazioni anche un pareggio vale oro perché sono dirette antagoniste nella lotta per non retrocedere. Però attenzione ad andare in campo solo per pareggiare. Non accontentarsi è segno di maturità. Giocarsela a viso aperto ed accettare l’ X solo a tempo quasi scaduto. L’altra domenica abbiamo visto che la serie C non è poi tanto diversa da un campionato di serie D ad alto livello.
Forza Grifone.

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x