Rivoluzione Cuoghi: “Difesa a tre e carattere”

GROSSETO – Si presenta Stefano Cuoghi a 48 ore dal match di campionato che opporrà il Grosseto al Benevento. Volto noto in Maremma, già in passato subentrato in corsa alla guida dei torelli. Trattativa lampo per l’ex allenatore di Pisa e Viareggio:
Ho sentito la società ieri mattina e in serata abbiamo concluso
racconta il tecniconon temo certo l’esordio ravvicinato, se ho preso con la società l’accordo di andare subito in panchina è perchè credo che in due giorni ci siano le possibilità di fare qualcosa quantomeno sotto l’aspetto caratteriale”.

Rispetto a Statuto il neo allenatore mantiene lo staff tecnico con l’aggiunta del preparatore Sergio Giovani; sostanziali le divergenze sul quadro tattico: “Il novanta percento delle mie squadre sono scese in campo utilizzando la difesa a treafferma Cuoghiconosco la rosa del Grosseto e credo agli inizi partiremo con un 3-5-2 o 3-5-1-1 poi davanti col tempo vedremo quali saranno le soluzioni migliori”.

Obiettivi subito ambiziosi, del resto il nuovo allenatore del Grifone non nasconde che la dirigenza voglia un campionato di vertice:
Vogliamo arrivare nei playoff e credo che questa rosa per qualità ne abbia le potenzialità  – commenta – dobbiamo iniziare da subito a fare punti, ogni lasciata è persa”.

Il Benevento diventa subito avversario e paradigma per spiegare la categoria: “Il nostro obiettivo è puntare al massimo. Affronteremo una delle favorite del torneo; innesti come Campagnacci ed Evacuo dimostrano il potenziale del Benevento che da anni è fra le protagoniste del mercato – prosegue Cuoghi – però  in Lega Pro spesso la qualità non emerge se non è supportata dall’agonismo”.

Conclusione che pare rivolta tanto al Grosseto quanto ai prossimi avversari. Insomma Cuoghi ritrova il biancorosso e parte all’arrembaggio dello scoglio Benevento con Delvecchio capitano, i due under 20 (Biraschi e Ricci) che rientreranno soltanto sabato e l’incognita di una rivoluzione tattica da superare con tanta tanta determinazione.

11 Comments
  1. sologrosseto 6 anni ago
    Reply

    Difesa a tre. Sarà contento il mio amico “orgoglio maremmano” 🙂

  2. fede80 6 anni ago
    Reply

    il 2 di settembre c’hanno fatto la squadra x giocare col 4-4-2 e 3 giorni dopo a mercato chiuso ovviamente prendiamo un nuovo allenatore che utilizza uno schema completamente diverso.. bisogna esse dei geni !! ma chi se ne frega, tanto se non si ingrana cosi, a fine mese si ricambia allenatore !! un saggio diceva che ” UN ERRORE DIVENTA TALE SOLO QUANDO LO COMMETTI 2 VOLTE “, qui altro che 2, qui si persevera negli anni !!

    • sologrosseto 6 anni ago
      Reply

      Il calcio è opinabile,ne dimostra i differenti voti allo stesso giocatore tra giornali.quindi per me non è che hanno fatto un mercato per il 442.Anzi,abbiamo tre marcantoni in difesa che ben si adattano alla difesa a tre.Dimmi dove abbiamo ali.Esposito fu messo 3\4 nella partita con l’empoli alla prima di statuto due anni fa salvo adattarlo alla dx ora.Avevamo tre esterni di sx tutti venduti con l’arrivo di solo Legittimo.Bombagi può fare l’esterno sx ma non da tornante.quindi io le vedo pochi di esterni.=Però può darsi che mi sbagli.

  3. Fabio 6 anni ago
    Reply

    Per il dopo Cuoghi hanno già contattato Oronzo Canà, il quale ha rilasciato un’intervista a Sky24 che in caso giocherà con l’ 1-1-8!!
    E vai…………

    • fede80 6 anni ago
      Reply

      dei 3 marcantoni ne dovevano giocare 2, l’altro e Biraschi erano i cambi, adesso hai loro 3 come titolari e nessun cambio d’esperienza all’altezza, al primo infortunio o squalifica 6 costretto di nuovo a inserire un giocatore fuori ruolo… come la giri la giri se cambi l’allenatore alla prima giornata c’è sempre un errore dietro… se non credi in Statuto, xchè l’hai preso in estate? x fargli fare solo il ritiro? se invece credi in Statuto, cambi opinione x una partita tra la primavera del grosseto e il pontedera? sono allibito…

  4. luis 6 anni ago
    Reply

    gli allenatori per il signor presidente sono come le ciliegie: uno tira l’altro,forse quest’anno batterà il primato dello scorso anno!!!

  5. gigi 52 6 anni ago
    Reply

    avanti signori allenatori,la giostra è ripartita prenotate i biglietti perchè fra poco tacca a qualche altro!

  6. mb326 6 anni ago
    Reply

    …….si ricomincia con esoneri e assunzioni…..o meglio riassunzioni……che NOIA….mai una volta che si faccia lavorare un pochino un mister….MAI anzi no con PIOLI ci siamo divertiti perché è uno dei pochi casi…….anzi no con GUSTINETTI ci siamo divertiti..perché è uno dei pochi casi…ma insomma che NOIA…..

  7. Nello Mancini 6 anni ago
    Reply

    E’ già pronto Cuccureddu.

    • sologrosseto 6 anni ago
      Reply

      Ovvia,dopo battute più o meno spiritose,s’è visto quello che mi auspicavo.Buona difesa a tre,come pensavo,se mancherà qualcuno dei tre,come dice fede80,giocherà Tedeschi che prima o poi entrerà o il ragazzino Biraschi. Spero che tanti che prendevano a misura la partita di Pontedera,si saranno ricreduti.A parte le facili battute,sul risultato,solo uno sprovveduto di calcio poteva pensare che la squadra facesse la stessa figura.

  8. l'Avvocato 6 anni ago
    Reply

    Su via ora andate tutti a dormire siete stanchi avete sonno e non riuscite ad essere lucidi fino al punto di non capire che questa sera in queste condizioni abbiamo fatto un miracolo buonanotteeeee!!!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW