Maratonina dell’Amiata: primo successo per Cheli del Marathon Bike

La 30^ vittoria stagionale del Marathon Bike, passa da Piancastagnaio, dove domenica si è svolta la seconda edizione della “Maratonina dell’Amiata”. E’ stato “Boateng”, all’anagrafe Luigi Cheli, alla sua prima vittoria in carriera, a salire sul gradino più alto del podio. Una vittoria meritatissima, visto che nei 18 chilometri del percorso, l’atleta di Massa Marittima ha dominato sin dalle prime battute, e la sua vittoria non è mai stata messa in discussione. Al secondo posto un altro grossetano ovvero quel Riccardo Ferrari, con alle spalle dei trascorsi importanti in maratona e corse estreme. Il tempo fatto registrare da Cheli è stato di 1h28’41”, mentre Ferrari chiudeva in 1h32’01.

Al terzo posto il senese Marco Calzoni con 1h32’08. A Piancastagnaio bene anche le prove degli altri presenti del Marathon Bike, ovvero Margherita Baldassarri, Silvia Sacchini, Paolo Giannini,Fabio Giansanti e Massimo Taliani che sancivano la bella prova generale della squadra grossetana, premiata come una delle migliori compagini presenti, tutto questo dopo la bella affermazione di qualche settimana fa, dove alla “Salitredici” di Abbadia San Salvatore, il team grossetano risultò primo con bel 43 atleti schierati alla partenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news