Connect with us

Altri Sport

Tennis, Tanganelli pronto ai mondiali Senior. “Voglio il titolo”

Published

on

In Francia per coronare un sogno. Angelo Tanganelli, tennista castiglionese, è pronto all’avventura nel campionato mondiale Senior di tennis. L’evento, che prenderà il via domenica a La Baule- Pornichet, vicino a Nantes, vedrà l’atleta maremmano impegnato nella competizione a squadre ed in quella individuale riservata agli over 50. Mesi di fatica, allenamenti, sudore, ore di dritti e rovesci, scatti e ripetute, smorzate e volée. Tanganelli adesso è pronto per il tour de force che vedrà l’Italia impegnata in questa rassegna mondiale. Nel campionato a squadre saranno disputati due singolari ed un doppio, più Tanganelli si cimenterà anche nel campionato individuale. La formazione italiana, oltre che dal maestro castiglionese, è composta anche da Massimiliano Pace di Roma, Giovanni Lellimani di Cesenatico ed Enrico Casadei di Faenza. “Siamo pronti – ha detto Tanganelli prima di partire per la Francia-, siamo stati selezionati in base alla classifica mondiale over 50, dove ero terzo. Siamo una formazione tosta, composta da persone che in passato sono state anche tra la duecentesima e la trecentesima posizione del ranking mondiale”. Angelo Tanganelli, nato nel 1963, lavora e si allena sui campi di Castiglione della Pescaia dove è un punto di riferimento per tutto il movimento castiglionese. “Siamo belli carichi – prosegue -, non partecipiamo al circuito con gli ex campioni come McEnroe e gli altri, ma anche in quel caso sono certo che contro di noi non sarebbe facile per loro. In questi mesi di preparazione al campionato mi sono allenato con mio fratello Patrizio, ma devo ringraziare anche il maestro di tennis di Follonica Andrea Di Lazzaro che mi ha dato una mano e Riccardo Papini che ha curato la parte atletica, svolgendo un lavoro di carico”. Già campione due anni fa in Turchia, Tanganelli vuol tornare ad esultare con un altro titolo mondiale. “Obiettivo? Vincere il titolo mondiale – chiude -. Lo scorso anno in Florida siamo arrivati in semifinale, mentre due anni fa in Turchia vinsi il titolo. La nostra squadra è molto buona, anche se il livello è alto. Servirà un po’ di fortuna”.

Advertisement
1 Comment

1 Comment

  1. aldo santoro

    23 Feb 2016 at 09:52

    forza angelo sei un grande

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi