E’ ancora grande Svicat al Capraia Wild Trail. Fabiani brilla tra i maremmani

Grande prova dei ragazzi dello Svicat. L’associazione sportiva grossetana continua a rendersi protagonista negli appuntamenti podistici che contano. Ottimi risultati sono arrivati dalla squadra che nell’ultimi fine settimana era impegnata nel durissimo Capraia Wild Trail. Una gara dall’elevato quoziente di difficoltà tecnica per 20 chilometri di circuito. La partenza era dal porto di Capraia, per poi salire verso il paese. Oltrepassata la piazza gli atleti hanno proseguito in direzione del forte, per poi lasciarsi sulla destra l’elipista e proseguire verso la Chiesa di S. Stefano e località Il Piano.  Superato l’Alloggio del Capitano il percorso ha visto i podisti proseguire sulla strada romana fino al bivio a sinistra per lo Stagnone. Al porto era previsto l’arrivo dove solamente 125 atleti su 136 hanno tagliato il traguardo. Primo il fortissimo specialista Federico Petrucci in 1 ora 57 minuti e 50 secondi. Gli atleti grossetani targati Svicat sono arrivati in tale ordine: 41° Gabriele Fabiani in 2 ore 52 minuti e 35 secondi, 72° Duccio Maria Tesei in 3 ore 18 minuti e 3 secondi, 85° Alessandro Sborchia in 3 ore 25 minuti e 53 secondi, seguito da Paolo Fastelli (87°) e Maddalena Stoppa (88°) in 3 ore 26 minuti e 24 secondi; Fulvia Amerighi (96°) ha chiuso in 3 ore 36 minuti e 20 secondi assieme a Michele Goracci (97°) con lo stesso tempo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news