Hockey: Maremma Promotion troppo forte, annienta Pieve 3-2

MAREMMA PROMOTION CASTIGLIONE – PIEVE 010: 3-2 (2-1)

MAREMMA PROMOTION CASTIGLIONE: Alessio Fedi, (Davide Cerri); Riccardo Salvadori, Francesco Borracelli, Luigi Brunelli, Michele Nerozzi, Michele Achilli, Diogo Quaceci, Lorenzo Nobili, Marco Tisato. All. Michele Achilli.
PIEVE 010: Luca Passolunghi, (Marco Brioschi); Luca Marchini, Riccardo Baffelli,Pierluigi Bresciani, Mattia Civa, Leonardo Sampellegrini, Mario Berto, Gianluca Fornasari, Giorgio Panizza. All. Ario Civa.
ARBITRO: Matteo Galoppi di Follonica.
RETI: p.t. (2-1) 5’04 Borracelli (C), 7’36 Brunelli (C), 14’27 Baffelli (P); s.t. 8’50 Baffelli (P), 22’40 rig. Salvadori (C).
NOTE: spettatori 150 circa, espulsione temporanea, 2’, per Quaceci, Marchini, Civa; definitiva per Borracelli.

Castiglione. Grande festa al Casa Mora per una partita che ha dell’incredibile: la Maremma Promotion Hc Castiglione si impone per 3-2 contro Pieve 010, regalando grandi emozioni al proprio pubblico, nell’ultima partita della stagione tra le mura amiche del palasport castiglionese. Una sfida che ha sancito la grande condizione degli uomini di Achilli, che hanno dimostrato di essere un gruppo coeso e impenetrabile, capace di gettare il cuore oltre l’ostacolo e annientare i grandi nomi della formazione veneta. I castiglionesi hanno messo in difficoltà un Pieve in piena corsa playoff, stroncandone i sogni di vittoria e promozione, decretando così il successo a distanza del Pordenone Valdagno, che imponendosi per 10-3 a Vercelli conquista il primato della serie A2 con una giornata di anticipo. I castiglionesi sono partiti forte, con il Pieve costretto nella propria metà campo ad attendere, e gli uomini di Achilli a girare palla e fare il gioco per i primi minuti. Forse per la consapevolezza della insidiosa trasferta, i veneti non si spingono dalle parti di Fedi se non con rapidi contropiede: il portiere dell’Hc si fa trovare sempre attento e preparato in una delle migliori prestazioni della stagione. La partita è entusiasmante e a trovare il goal è il Maremma Promotion con Borracelli, con una botta sorprendente dalla destra, imprendibile anche per un attentissimo Passolunghi. Grande momento per la Maremma Promotion che non soffre certo di riverenza nei confronti dei secondi in classifica, i quali sembrano soffrire il vantaggio maremmano. Gli uomini di Achilli ne approfittano e impongono il loro gioco, annientando il gioco avversario grazie alla difesa a zona. Bastano 2′ ai castiglionesi per raddoppiare: Luigi Brunelli ribadisce in rete su respinta di Passolunghi e al Casa Mora è già festa, con gli uomini di casa capaci di affondare il Pieve 010 per due volte nel giro di 8 minuti. Gli ospiti cercano la reazione, con Baffelli che cerca ripetutamente il tocco sotto misura sugli assist di Matteo Civa: dopo alcuni minuti è proprio Baffelli che trova il goal con un tiro accompagnato che passa in mezzo a un groviglio di gambe. Il primo tempo si conclude con il cartellino blu a Marchini e Quaceci, rei di giocare troppo a contatto e strattonarsi a vicenda sulla fascia fino a cadere. Sempre Baffelli insacca nel secondo tempo, riportando la parità in seguito a un pasticcio del Maremma Promotion nel ripartire. Le squadre si studiano per alcuni minuti, cercando di fare attenzione più alla fase difensiva che a quella offensiva, ma un tafferuglio tra Brunelli e Bresciani accende gli animi: Brunelli va giù e Bresciani stuzzica il castiglione colpendolo mentre è a terra, facendo infuriare i maremmani che si scatenano. Dal tafferuglio ne esce un rosso per Borracelli che costringe i maremmani in 3 per 4 minuti: i castiglionesi si trovano in inferiorità numerica contro i veneti che adesso vedono uno spiraglio. Ma il Castiglione non si arrende e anche in 3 cerca di sfuggire agli avversari, che cercano di ingabbiare Salvadori e Brunelli, scatenati nel mantenere palla in attesa della parità numerica. Poi Brunelli va giù in area e cartellino blu anche per Matteo Civa, dal dischetto va Salvadori che non perdona: 3-2 e il pubblico esplode euforico per i padroni di casa. Il Castiglione vola in quarta posizione a sorpresa, in un finale di campionato rivelazione per il gruppo di Achilli. La prossima partita sarà in trasferta per l’ultima di campionato contro il Sandrigo, terzo in classifica e a soli due punti di distanza dalla Maremma Promotion.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW