Connect with us

Altre notizie

Nuove disposizioni per l’apertura al pubblico dei servizi comunali Le misure da osservare per uffici pubblici, teatri, biblioteca e musei

In ottemperanza al decreto governativo del 4 marzo 2020, allo scopo di attuare le misure di contenimento del virus COVID-19 e tutelare così la salute pubblica, è stato ritenuto opportuno disciplinare l’accesso al pubblico dei servizi comunali, per poter continuare a garantire il regolare svolgimento di tutte le attività.
Queste le misure da osservare negli uffici comunali:
Privilegiare l’accesso su prenotazione, tramite le modalità già in uso per i singoli servizi;
Usare in maniera prioritaria i sistemi di accesso e prenotazione informatica e telefonica all’ente;
Nelle sale d’attesa o negli spazi comuni destinati all’accoglienza dei cittadini, la presenza è limitata a 4 individui o comunque ad un numero di persone tale da permettere la distanza minima di un metro l’uno dall’altro;
E’ possibile accedere agli sportelli di ricevimento degli uffici solo una persona alla volta.
Nella Biblioteca Chelliana, in aggiunta alle disposizioni generali, per poter accedere al servizio, sono attive le seguenti misure:
Non è consentita la sosta prolungata nelle sale a scaffale aperto
La sala lettura resta momentaneamente chiusa
Per quanto riguarda la rete museale, cambiano le condizioni rispetto a quanto già annunciato in precedenza: domenica 8 marzo i musei resteranno aperti al pubblico con il consueto orario, ma sospendendo gli eventi previsti, compresa la giornata gratuita, per garantire l’accesso regolato alle strutture in piccoli gruppi.
Sono inoltre sospesi gli spettacoli previsti al teatro Moderno e al teatro degli Industri in calendario fino a venerdì 3 aprile. I biglietti e gli abbonamenti per gli eventi rimandati restano validi in caso di rinvio.
Di seguito l’elenco degli spettacoli del teatro Moderno rimandati a data da definire:
“Requiem di Mozart” di domenica 22 marzo (per informazioni contattare il numero 320 6812722)
“Si nota all’imbrunire” di giovedì 26 marzo (per informazioni contattare il numero 334 1030779)
Per il Teatro degli Industri gli spettacoli rinviati sono:
“C’era una volta un pezzo di legno” di sabato 7 marzo, spostato a venerdì 8 maggio
“A Gospel Night” di sabato 14 marzo, rinviato a sabato 9 maggio (per informazioni chiamare il numero 335 5849911).
“Bartleby lo scrivano” di martedì 31 marzo, rinviato a mercoledì 15 aprile (per informazioni contattare il numero 334 1030779).
Non ancora definita invece la nuova data degli spettacoli:
“Premiata pasticceria Bellavista” di domenica 15 marzo (per informazioni chiamare il numero 333 6140794)
“Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” di martedì 17 marzo e “Chi è di scena” di domenica 22 marzo (per informazioni contattare il numero 334 1030779)
“Generazione Z” di venerdì 27 marzo (per informazioni contattare la Compagnia Francesca Selva)
Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x