Connect with us

Follonica Gavorrano

Lega Pro, girone A: il punto sul campionato. Rallentano in vetta, sale il Pisa. Arzachena a valanga

Published

on

Si è conclusa la 24^ giornata del campionato di Lega Pro 2017/18, girone A. Nel complesso, il turno ha riservato poche sorprese, ma ci ha comunque consegnato alcuni risultati inaspettati e diverse indicazioni interessanti. Nello specifico, non si registra nessuna vittoria esterna, con ben 5 pareggi e 4 vittorie delle squadre in casa.

Nella lotta al vertice, la vittoria più pesante di giornata è quella del Pisa, che approfitta della frenata delle concorrenti per scalare posizioni; il gol di Maikol Negro basta per piegare il Cuneo, e garantisce ai nerazzurri il terzo posto in solitaria: scavalcata la Viterbese Castrense che non va oltre lo 0-0 sul campo della Giana Erminio. Non solo, perché continua il momento no della capolista Livorno, fermata sul risultato di 1-1 in casa della Pistoiese. Stesso risultato per la Robur Siena ad Alessandria: i bianconeri buttano al vento – per la seconda giornata consecutiva, dopo il pareggio interno contro il Gavorrano – la possibilità di avvicinare la vetta.

Il gruppo play-off torna a popolarsi, con ben nove squadre in cinque punti. Grazie alla vittoria (1-0) sul Monza, la Carrarese sale in settima posizione, mentre l’Arzachena si prende il decimo posto travolgendo in casa il Piacenza di Franzini: per i sardi gol di Vano, Sanna e La Rosa.

In fondo al tabellone vittoria che dona aria fresca al Pontedera (1-0 all’Olbia). Cresce, invece, il rammarico del Gavorrano, che perde un altro punto sul quindicesimo posto, zona salvezza, occupato adesso dalla Lucchese e distante ben 11 lunghezze.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi