Promozione “C”: il Manciano sfida il Gracciano. Società punita dal giudice sportivo

Vincenzo Sabatini, nella foto con la maglia dell'Orbetello

MANCIANO. Mano pesante del giudice sportivo nei confronti del Manciano: dalla serie dopo il danno la beffa. La società biancorossa viene punita con 160 euro di multa per atteggiamento offensivo nei confronti della terna arbitrale.
Inoltre viene appiedato fino al 5 marzo 2014 il massaggiatore Berna Osvaldo, mentre tra i giocatori un turno di stop per Berna Davide.
Con una rosa che perde due elementi importanti, mister Renaioli cercherà di mandare in campo in terra senese una formazione che possa conquistare punti salvezza importanti contro il Gracciano di Trentacoste.

Tra la dirigenza c’è ancora da smaltire la delusione del pareggio interno di domenica scorsa e soprattutto comincia a serpeggiare un sentimento misto di delusione e rabbia viste le ultime direzioni arbitrali che di certo non hanno favorito i maremmani.

Contro il Gracciano ci si affiderà allo spirito di gruppo e alla voglia di rivincita e di riscatto per quello che è stato tolto domenica.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW