Promozione: l’Albinia cerca li successo contro la Pecciolese, trasferta per il Fonteblanda. Impegni casalinghi per San Donato e Monterotondo

Nieto al tiro( foto di Paolo Censini)

Grosseto. Terminate le festività natalizie, con lo svolgimento degli incontri della quindicesima giornata si conclude l’andata del girone C di Promozione con tre delle quattro formazioni maremmane impegnate in casa. In trasferta giocherà solamente il fanalino di coda Fonteblanda che a Livorno affronterà la capolista Pro Sorgenti. Un testa coda che vede logicamente il pronostico nettamente a favore dei padroni di casa. I neroverdi fonteblandini però vorrebbero iniziare il nuovo anno con un risultato positivo e andranno interra labronica per tentare di portar via almeno un punto, cosa non proprio impossibile visto, a prescindere della classifica, il gioco che la squadra di Francesco Ripaldi ha tratti ha messo in mostra.

Il Monterotondo, la migliore delle grossetane, al Comunale ospiterà invece i livornesi dell’Armano Picchi attualmente dentro la zona play out. I rossoverdi, attualmente settimi con 20 punti, hanno l’occasione, vincendo, di entrare nella zona play e non vogliono lasciarsi scappare questa ghiotta occasione. Nelle fila della formazione allenata da Ballerini non ci dovrebbero essere assenze importanti.

Al “Combi”, l’Albinia se la vedrà con la Pecciolese seconda in classifica. Perla squadra di Michele De Masi, h e ha chiuso il 2017 perdendo nel senese con l’Asta ma che in precedenza aveva centrato tre vittorie consecutive, un esame difficile, ma allo stesso tempo ottimo per capire quanto veramente valgono i rossoblu, attualmente undicesimi. Non ci sarà capitan Sgherri, squalificato per un turno.

Infine, al “Burioni” il San Donato cerca di tornare al successo dopo che nelle ultime quattro partite ha conquistato un punto perdendo tre volte e pareggiando solamente sul campo del S. Quirico d’Orcia nell’ultima partita dello scorso anno.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW