Calcio a 5: è un Atlante da favola, battuto nel derby il Prato 4 a 2 !

La formazione dell'Atlante 2016/2017

 

ATLANTE GROSSETO-PRATO 4-2

ATLANTE: Borriello, Ducci, De Oliveira, Bender, Barelli, Baluardi, Caverzan, Gianneschi, toni Jodas, Keko, Alex, Izzo. All Chiappini.

PRATO: Perez, Iacona, Fumez, Karaja, Josiko, Mangione, Balestri, Buti,Rosati, Murilo, Morganti. All. Suso.

ARBITRI: Luca Rosciarelli di Orvieto e Stefano Parrella di Cesena, cronometrista Marco Paolino di Siena.

MARCATORI: 5’ 03” Keko, 11’ 30” Rosati, 2’ 44” st Josiko, 18’ 15” Barelli, 7’ 40” st Caverzan, 17’ 03” Alex.

NOTE: Espulso per somma di ammonizione di Rosati al 18′ st.

FOLLONICA – Nell’anticipo della Befana della A2, l’Atlante trova il successo nel sentito derby contro il quotato Prato. Al Palagolfo la squadra del presiedete Tonelli si impone per 4-2 e si porta in posizione di playoff.

Ci sono solo dolci dunque nelle calze dei ragazzi di Chiappini. Il vantaggio arriva dopo cinque minuti passati al piccolo trotto, l’Atlante spingendo un po’ di più sull’acceleratore passa con il guizzo del capocannoniere del torneo Keko (ventesimo centro). Allo scoccare del 11’ 30’’ pareggia il Prato in contropiede: sul tocco di Barelli in area il capitano dell’Atlante termina a terra, la ripartenza sulla corsia mancina di  Josiko è vincente con la deviazione di Rosati sulla linea di porta.

Primo tempo interminabile, Balestri colpisce il palo, non sbaglia sull’altro versante Barelli che fa 2-1 al 18’ ma, prima che le squadre facciano rientro negli spogliatoi, c’è il miracolo di Borriello che da terra riesce comunque a opporsi al capitano del Prato.

In avvio di ripresa il 2-2 giunge comunque su potente conclusione rasoterra di Josiko. L’Atlante per la terza volta in questa partita si porta avanti: il 3-2 è la prima marcatura di Caverzan in maglia biancorossa: tiro dal limite e palla sotto le gambe del portiere Perez. Atlante vicino al 4-2 con Toni, il giovane spagnolo in uno contro uno si vede respingere dal portiere ospite, poi ancora Perez si supera su Barelli.

Il Prato si gioca la carta Murilo portiere di movimento a tre minuti scarsi dal termine ma incassa subito il tiro dalla distanza di Alex che trova la porta sguarnita e sono quattro le marcature dei maremmani. Momento chiave per il Prato, Rosati commette fallo da giallo, è il secondo e dunque gli ospiti restano in dieci. Balestri impegna di testa Borriello al colpo di reni ma è il massimo che possono fare gli ospiti costretti a chiudere in inferiorità numerica. L’Atlante comincia il 2017 così come l’aveva finito, vincendo, e adesso naviga in posizioni di alta classifica.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news