Calciomercato Grosseto Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Bigazzi, niente Grosseto. Per lui possibili destinazioni Piombino o Pro Livorno.

Bigazzi con la seconda maglia del Montecatini nel campionato di D 2017-18 (immagine Studio Photo Salcino)

Grosseto Niente Grifone per Mirko Bigazzi, attaccante classe ’89, svincolatosi dal Cecina. Non pare esserci stato neppure l’incontro ieri con Bicchierai. Le uniche cose certe rimangono la trattativa e le parole detteci dal giocatore che abbiamo contattato per avere conferme o smentite:

<<Mi dispiace, ormai ho deciso di andare da un’altra parte. Quelli del Grosseto tentennavano e io ho preso altri impegni perché non potevo aspettare ancora… Non so dirti dell’incontro (con Bicchierai, ndr). Non ho più saputo più nulla. Lo ripeto: mi dispiace, ma è andata così. Pazienza>>.

Dunque, vera la trattativa tra Grosseto e Bigazzi, ma niente di fatto. Il club unionista, dal canto suo, questa volta, pur non smentendo quanto da noi riportato, ci ha fatto sapere che effettivamente non c’è stato l’atteso incontro tra Bicchierai e il giocatore.

A questo punto, il futuro di Bigazzi potrebbe essere o in maglia nerazzurra dell’Atletico Piombino o con quella della Pro Livorno, due club che l’hanno cercato con grande insistenza.

 

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ma nn mi pare una gran perdita, se era veramente da nn lasciarlo sfuggire il DS lo avrebbe preso subito..senza tergiversare.

    • Infatti….e se doveva fare la differenza non si accaserebbe a Piombino o Pro Livorno che sia…avere un buon passato non garantisce qualcosa conta il presente