Connect with us

Calcio

Seconda Categoria “G”: sempre più lanciato il Torrenieri

Published

on

Grosseto. Vincendo a passo di carica sul campo del Radicofani il Torrenieri ha confermato di essere la squadra da battere nel girone G di seconda categoria potendo disporre di un giocatore del calibro di Carone che al cospetto della squadra di Emilio Baldoni ha griffato una tripletta d’autore. Nella giornata più delicata ha risposto bene l’Orbetello che nel giorno dell’esordio di Alfredo Carotti in panchina ha liquidato la Marsiliana imbottita di ex orbetellani. La compagine lagunare ha sofferto ma ha portato a casa tre punti preziosi per la classifica e per l’autostima grazie alle reti di Stefano Schiano e Marco Servidei. Adesso l’Orbetello sarà impegnato su altri due fronti oltre a quello classico in campionato. Il primo è quello di cercare di vincere il ricorso per provare a farsi restituire i tre punti persi a tavolino contro La Sorba e il presidente Palmiro Bosi cercherà di far valere le proprie ragioni presso gli organi competenti.

Il secondo fronte riguarda la speranza di non perdere giocatori durante il mercato di dicembre. Sirene sempre più forti arrivano da Albinia, la società rossoblù rivuole il forte difensore Gianmarco Conti e vedremo quale sarà l’evoluzione della vicenda. Il segnale più forte della giornata è arrivato da Sorano dove il Pienza ha firmato il secondo colpaccio consecutivo. Dopo aver fatto fuori l’Orbetello la squadra allenata da Denis Pecci ha incartato anche il Sorano grazie soprattutto ad una prestazione sontuosa di Bernetti assolutamente superlativo sia in fase di interdizione che di costruzione della manovra. Il gol partita lo ha confezionato il bomber Andrea Rosadini, classe 1977, con una spettacolare sforbiciata. Il Sorano è comunque uscito a testa alta dal confronto e dopo un primo tempo sottotono la squadra di Franco Mirto ha disputato una ripresa a spron battuto dove è mancato soltanto il guizzo del gol che non è arrivato anche per una certa dose di sfortuna come in occasione della trasferta colpita da Isidori. Si affaccia ai margini della zona playoff il Cinigiano che pur decimato dalle assenze ha superato per 2 a 1 l’Aldobrandesca Arcidosso.

Tra le aspiranti big è fondamentale la vittoria ottenuta dal Santa Fiora sulla Maglianese mentre il Sant’Andrea ha la meglio sul Punta Ala senza brillare ma rispettando ciò che prevedeva il copione. Il Porto Ercole ha giocato un’ottima partita contro La Sorba ma non è riuscito ad andare oltre il pareggio. In zona salvezza vittoria pesantissima del Saurorispescia che la liquidato di misura l’Invicta.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x