Seconda Categoria: il punto sulla prima giornata di Coppa Toscana

Nella foto il tecnico Moreno Coralli sulla sinistra

Grosseto. Il primo approccio stagionale delle squadre di seconda categoria che domenica sono scese in campo per l’inizio della coppa Toscana non ha lasciato segni indelebili. Nella maggior parte dei casi l’impressione è che (quasi) tutte le squadre siano in fase di rodaggio. Tra le big l’Orbetello si è limitato a fare il minimo sindacale ottenendo un pareggio a Porto Ercole che ha fatto fare bella figura principalmente alla squadra di Miraldo Sabatini.

Il Sorano si illude nella trasferta di Santa Fiora portandosi in vantaggio con Scatena ma alla distanza la squadra di Mirto crolla e perde per 2 a 1. Il Sant’Andrea inizia la stagione con il piede giusto e la squadra di Giorgio Guidi liquida l’Aldobrandesca Arcidosso per 2 a 0. Ha impressionato favorevolmente anche il Saurorispescia che ha vinto in rimonta per 2 a 1 sull’Invicta e soprattutto il Massa Valpiana protagonista di una netta affermazione per 3 a 1 sull’Alta Maremma dove non è mancato nel tabellino dei marcatori il bomber Monterisi che ha dato l’impressione di poter ripetere anche in seconda categoria l’impresa dello scorso anno quando segnò gol in quantità industriale.

L’approccio del Punta Ala con l’inedita realtà della seconda categoria è stato ottimo considerando che il pareggio a reti bianche sul campo del Follonica può essere annoverato tra i risultati positivi.
La sconfitta di misura del Montieri a Pomarance compromette le chance di qualificazione per i biancoverdi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW