Connect with us

Calcio

Tutti i risultati dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp: Pira e Salvini decidono il Trofeo Albertazzi di Polverosa.

Published

on

TROFEO F.LLI ALBERTAZZI MEMORIAL ANGELO TURETTA POLVEROSA CALCIO A 5

FINALI

Trofeo Fratelli Albertazzi

FRATELLI CINELLI – GIALINA GIARDINAGGIO 10 – 9 d.c.r.

FRATELLI CINELLI: Cinelli, Cerri, D. Amorevoli, Salvini (3), Celata, L. Negrini, Pira (3).

GIALINA GIARDINAGGIO: Curti, C. Schiano (1), Giannini, P. Conti (2), Santini, Casamonti. All. Santi, dir. G. Amorevoli.

I Fratelli Cinelli, dopo aver chiuso in testa il girone eliminatorio, trionfano nel Trofeo Albertazzi di Polverosa. I campioni hanno però dovuto sudare le proverbiali sette camicie spuntandola sia in semifinale con i Boh, che nella finallissima contro il Gialina Giardinaggio ai calci di rigore, dove Negrini e compagni si sono dimostrati più freddi e precisi. Grandi protagonisti dei due incontri Salvini e Pira, che hanno siglato le reti decisive per i Fratelli Cinelli grazie a giocate di ottimo spessore tecnico. Il Gialina, dopo aver eliminato in semifinale per 8 a 4 il Galloroco, ha provato a sfruttare l’ottima vena di bomber Casamonti (tripletta in entrambe le gare), ma si sono dovuti inchinare dal dischetto.

Memorial Angelo Turetta

LA FORNACE – MONACO’ 6 – 2

LA FORNACE: Mataloni, Conti (2), Pagano (1), Cangi, Melchionda (1), Frulletti (1), L. Censini (1). All. M. Censini, dir. Solimeno.

MONACO’: Bancalà, Giannini (2), Sabatini, Filiè, Temperini, Bancalà, De Dominicis, Lazzerini.

Con un tennistico 6 a 2, la Fornace esce vincitrice nel Memorial Angelo Turetta. I ragazzi di Fonteblanda hanno fatto la voce grossa nella fase ad eliminazione diretta, eliminando prima la Cartolibreria Costanziello per 10 a 5 e poi avendo la meglio sul sorprendente Monacò del capocannoniere Sabatini. La Fornace però ha avuto un buon apporto in zona gol da quasi tutta la rosa (Conti, Pagano e Melchionda su tutti) e ciò ha fatto la differenza nelle due gare a eliminazione diretta.

MUNDIALITO GROSSETO

Professionisti

Crystal Palace e Barbagianni Ecologia Cmb si contenderanno l’ambito titolo del Mundialito Pro 2015 di Grosseto. Gli “inglesi”, testa di serie numero 1, hanno vinto per 13 a 6 contro l’Errepi Elaborazioni Dati, a cui non è bastata la buona prova dei fratelli Falciani. Cosimi, con cinque gol, ha trascinato i suoi alla vittoria, ben coadiuvato dalle iniziative di Pompili e Raito. Nell’altra semifinale, il Barbagianni Ecologia Cmb rovescia l’esito della fase a gironi superando 8 a 6 il Bar Allegro: decisivo il trio Righi-Tino-Peruzzi, capace di rendere vane le doppiette di Di Franco e dell’attuale capocannoniere Cerboneschi.

Dilettanti

Prosegue la favola del Real Saragozza nel Mundialito Dilettanti: il poker di Nechita vale il 7 a 3 sull’Alba e il passaggio in semifinale contro il Barbagianni Ecologia Cmb, capace di eliminare il Firpe Maxibrico (Ladu 3) con il punteggio di 9 a 3: triplette per Righi e Hasnaoui. Sorprese nell’altra parte del tabellone, con il Real Grifone che cade per 4 a 7 contro l’Fc Ecista, squadra che nell’ultimo mese ha letteralmente cambiato marcia con gli innesti di Marzocchi, Sciretta e i gol di Santamaria. Anche i Colchoneros sono protagonisti di un’ottima striscia nella fase a eliminazione diretta: battuto ai rigori (9-7 il finale) il Vets Futsal, con Ciacci e Rossi sugli scudi.

Amatori

Grande impresa dell’Atletico Grosseto: Frati e compagni eliminano la prima testa di serie Bar Copacabana con un eloquente 16 a 5, caratterizzato dai centri di un super Canuzzi (sette gol) e dai gol di Campo e Lorenzoni. Sul proprio cammino c’è ora il Cs Installazioni, che liquida per 8 a 5 l’Ingrati Elettronica, nonostante la generosa prestazione di Marco Rossi, autore di quattro gol. Ma Fanciulli fa meglio, firmando una cinquina. Longo è invece il trascinatore dell’Atletico Sassone nel 7 a 2 sul Fiorista Patrizia, mentre con un pizzico di fortuna l’Ival elimina l’Etruria Data, che viene rimontata nei minuti finali: 7 a 6 il finale, con doppiette per Raia e Giovani e tiro libero decisivo di Arcoria. Mastica amaro il team dei gemelli Martellini, che con Nicosia e Ceccarelli avrebbe meritato qualcosa di più.

MUNDIALITO FOLLONICA

Follonica

Sarà la sfida tra le due favorite Pasticceria l’Imposto e Ottica Bracci a decretare la vincitrice del Mundialito di Follonica. La Pasticceria l’Imposto è costretta ai calci di rigore dal Deportivo Chattanooga (Maestrini e Alfano 3), che soccombe per 10 a 11: il trio Corrado-Duranti-Ceccarelli sale alla ribalta. Nell’altra semifinale le doppiette dei soliti Bernardini e Gianneschi spingono in alto l’Ottica Bracci, vincitrice per 6 a 3 sul Ricca Pizza di Borrelli.

Golfo

Sea Power-Pizzeria Ballerini: questa sarà la finale del Mundialito del Golfo. Devastante il duo Gori-Fiaschi che trascina il Sea Power al successo per 10 a 6 sul Trk Follonica, rendendo vana la tripletta di Biagioni. E’ il capocannoniere Cozzolino, invece, a risolvere la gara per la Pizzeria Ballerini contro la Polisportiva Riotorto, nonostante le prestazioni positive di Gottini e Petricci.

30° MEMORIAL WALTER GIOVANI E MONICA SEGGIANI MURCI CALCIO A 5

Terminati i due gironi del torneo di Murci, con le squadre che la prossima settimana si sfideranno nei quarti di finale. Nel girone A il Semproniano chiude a punteggio pieno dopo il torrenziale 20 a 3 sull’Fc Rifrullo: grande protagonista Marco Margiacchi, a segno nove volte, bene anche Niccolini, Giacone e Pallanti; al secondo posto si insedia la Tabaccheria Tania, che prima affonda il Murci (che termina così terzo) per 8 a 4, poi l’Fc Rifrullo per 9 a 3. Determinante l’apporto di Naldi, che sigla una tripletta in ciascuno dei due match. Nel gruppo B primo posto per i Pecori di Maremma: Giovannini e Trotta firmano il 10 a 3 sul Montecitorio, poi il team di Grosseto vince pure la sfida decisiva per il primo posto con i Roviccioni (Corridori 4), per 7 a 6, ma dovendo giocsre per più di un tempo con soli quattro elementi: Carini e Giovannini mettono a segno una tripletta ciascuno, Usceri tra i pali è fenomenale negli interventi. I Roviccioni, comunque, chiudono al secondo posto per la migliore deifferenza reti con lo Scansano: tra i due team finisce 6 a 6 con Corridori da una parte e Ferroni e Mati dall’altra autori di tre gol ciascuno, mentre lo Scansano ha la meglio nell’ultima gara (7-4) contro il Montecitorio grazie al poker di Marco Corridori.

MUNDIALITO CAPALBIO

Entra nella parte centrale della fase a gironi il Mundialito di Capalbio, che ha visto la disputa di due giornate: lo Scarsenal guida la classifica a punteggio pieno dopo i successi per 6 a 5 sull’Edil Tarquini e per 7 a 3 contro la Nuova Capalbio, che hanno messo in luce i vari Sinibaldi, Bertocci, Breschi e Terenzi. L’Edil Tarquini, nonostante il ko nello scontro diretto, rimane in scia vincendo per 5 a 1 contro il Girasole, insieme al Capalbio City che prima viene piegato per 4 a 3 dalla Nuova Capalbio, poi supera 5 a 3 il Centro Estetico Zahir grazie al poker di Folli. Della Monaca, invece, trascina il Centro Estetico Zahir al 5 a 2 contro il Girasole.

POLIMONDIALOTTO – ORBETELLO CALCIO A 8

Terminata l’avvincente fase a gironi del Polimodialotto di Orbetello Scalo, il torneo entra nella sua fase più calda e determinante, con la disputa dei quarti della Coppa Mondialotto, quella che raccoglie le prime otto squadre classificate. Vittorie a tavolino per Alimentari da Ciccio e Amici di Marley contro, rispettivamente, All Blacks ed Etrusca Pitigliano, mentre la Vis Roboris Sport viene messa in seria difficoltà dalla Torbiera, che soccombe alla fine per 4 a 3: a decidere sono le doppiette di Fratini e Picchianti, mentre per il team di Cardarelli brilla sempre Nicola Sabbatini. Nell’ultimo quarto, una doppietta di Alessandro Falciani stende l’Equipo de Trabajo, regalando la qualificazione al Team Bad.

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi