Scommesse: la rinascita del Grosseto calcio per William Hill

presentazione del Grosseto Fc

GROSSETO. L’unione fa la forza è stato il motto che ha permesso al grifone di rinascere dalle sue ceneri e di iscriversi al campionato di serie D grazie al contributo di tutti i sostenitori, vicini e lontani, che si sono impegnati a raccogliere i fondi per il rilancio della società. In queste ore, il sindaco Emilio Bonifazi ha ringraziato tutti gli amici del Grosseto per la cifra di 120 mila euro raccolta che verrà restituita nel più breve tempo possibile, infatti pare che presto partiranno le lettere in cui ogni donatore verrà messo al corrente sui tempi e sulle modalità di restituzione di quanto versato. Le squadre toscane che parteciperanno al campionato sono 14 e alcune di loro saranno possibili avversarie dei nuovi biancorossi.

Gioca la schedina multipla su William Hill per scommettere in tempo reale e con le migliori quote sulle prossime partite di campionato di tutte le grandi categorie calcistiche italiane. I tifosi storici del Grosseto sono stati quelli che hanno sostenuto più di tutti la squadra non solo con la donazione del denaro, ma anche e soprattutto con il loro cuore tutto biancorosso. Tra coloro che hanno sostenuto la squadra è saltato fuori in questi giorni il nome di un personaggio d’eccezione che arriva da molto lontano, si tratta del principe arabo Khaled bin Alwaleed. Il principe, bellissimo, gentile, colto e ricchissimo, è legato al Grosseto da rapporti d’affari con il presidente Massimiliano Pincione e in poche ore ha già acceso i sogni di molte ragazze toscane che sognano di diventare delle novelle cenerentole del 2015. Sua altezza reale Khaled bin Alwaleed oltre ad essere molto appassionato di tecnologia e convinto sostenitore dei diritti degli animali è anche un perfetto uomo d’affari che riesce bene in qualsiasi attività imprenditoriale che lo riguardi, per questo motivo in molti sono già sicuri che la sua presenza in Maremma porterà enormi benefici, nuovi impulsi e un grandissimo ritorno d’immagine a questa meravigliosa terra fatta di gente che possiede da sempre una grande dignità. Per sapere più notizie sul principe arabo giunto in Maremma basta consultare la sua pagina Twitter oppure tutti quei siti che nelle ultime ore ne stanno proponendo la biografia.

1 Comment
  1. claudio 4 anni ago
    Reply

    Grazie Prince x averci salvato dall’inferno!…
    Se mai TU dovessi leggere questo mio messaggio ,T pregherei di fare un’altro piccolissimo “sacrificio”……aiuta la squadra di Baseball locale ke,dopo essere stata una delle piu’ blasonate società Italiane, versa oggi in un triste anonimato………
    Un forte saluto “Claudio “

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news