Basket serie C, alla Sanitaria Gea, dopo un supplementare, gara1 di semifinale

La Gea Basket Femminile

Gara1 semifinale, Sanitaria Ortopedica-Quartiere 5 Firenze 43-36 (dts)

SANITARIA GEA: Severini, Costanza Balestrazzi 7, Mancioppi 1, Sposato 3, Furi 10, Giulia Camarri 4, Tamberi, Nalesso 2, Beatrice Balestrazzi 3, Bellocchio, Cazzuola 9, Benedetti 4. All. David Furi-Luca Faragli.

QUARTIERE 5 FIRENZE: Fontana 5, Bassilissi 4, Calosi, Baracchi 1, Mazzoni 3, Bruschi, Sadun 4, Casagli 9, Passoni 5, Santi 5. All. Brienza.

ARBITRI: Collet e Toscano di Siena.

PARZIALI: 4-8, 16-14; 24-24, 32-32.

Esordio vincente per la Sanitaria Ortopedica Grosseto nelle semifinali di serie C femminile. Nalesso e compagne hanno dovuto aspettare l’overtime (nel quale è salita in cattedra Elena Furi con sette punti) per avere ragione  (43-36) di un Quartiere 5 Firenze che nelle frazioni regolamentari è sempre riuscito a recuperare lo svantaggio, arrivato fino a sette lunghezze. Gara1 dei playoff è stata intensa, con qualche errore di troppo ma con buone difese che hanno tenuto il punteggio basso.

Nella prima frazione le grossetane hanno trovato la via del canestro solo dalla lunetta e questo ha permesso alla Quartiere 5 di acquisire un vantaggio massimo di sei punti (8-2). Nella seconda frazione le biancorosse si sono svegliate e hanno girato a favore il confronto, andando all’intervallo lungo sopra di due con alcune belle conclusioni di Chiara Cazzuola. Al rientro dagli spogliatoi, grazie ad un paio di belle azioni di Francesca Benedetti (una bomba e una penetrazione bloccata da un fallo, oltre ad una stoppata), la Sanitaria allunga fino al 22-15. La bomba di Santi e due canestri di Fontana consentono alle fiorentine di andare all’ultimo riposo sul 24-24.  Le ragazze di Furi e Faragli riescono però a riallungare leggermente sul 28-24 e poi sul 30-25 con 4’50 sul cronometro. Appassionanti gli ultimi minuti. Quartiere 5 accorcia sui liberi di Casagli. Ci pensa Elena Furi a riportare (con 1’43 da giocare) il +5. La tripla di Casagli manda le ospiti a -2 e il tiro della Passoni rinvia tutto all’overtime. Elena Furi, con un tiro da due punti e il libero aggiuntivo, fa tornare subito avanti Grosseto, che stavolta, con altri sei punti di Furi e quattro di Giulia Camarri, mantiene il vantaggio fino alla fine. Mercoledì alle 21,30 si replica a Firenze per garadue.

Cordiali saluti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW