Volley Prima Divisione femminile, le “Vigilesse” in trasferta a Calci alla ricerca della decima vittoria consecutiva

Vigili del Fuoco Grosseto

Grosseto. <<Noi cercheremo di fare il nostro dovere come sempre>> commenta il tecnico delle grossetane Simone Canapicchi <<Ma ogni partita ha una storia a sé. Intanto oggi siamo fuori casa e saremo impegnati contro una squadre tosta che contro di noi farà di tutto per vincere>> aggiunge il tecnico dei Vigili del fuoco di Grosseto che alle ore 21 è impegnato in casa. Formazione da prendere con le molle, perché anche se si trova all’ottavo posto del girone, cercherà in tutti i modi di battere la seconda forza del campionato, scendendo i campo con il coltello fra i denti. Piano piano, ma regolarmente, il sestetto femminile di Prima Divisione dei Vigili del Fuoco ha messo in fila la bellezza nove risultati utili consecutivi che hanno portato la squadra del gruppo sportivo del comando di Grosseto ad insidiare da vicino le prime posizioni della classifica, Nel frattempo in testa al girone c’è stato il cambio della guardia con la Pallavolo Cascina, che ha sorpassato La Perla Pisa. Le maremmane, che occupano la terza posizione sono appaiate alle pisane a quota quarantuno punti, a una lunghezza di distanza dal Cascina. Mancano solo quattro giornate alla fine del campionato e nessuno in casa dei “Pompieri” si sbilancia per scaramanzia, ma, sotto sotto, un pensierino fugace alla promozione diretta senza passare dai play-off in Via Carnicelli viene preso in considerazione. <<Inoltre dobbiamo giocare contro La Perla, che potrebbe essere il match decisivo per la promozione>> prosegue l’allenatore delle grossetane <<Finché rincorri tutto dipende da te, ma anche parecchio da quello che faranno gli altri. Io voglio essere cauto sotto questo aspetto. Le prossime gare sono tutte alla nostra portata, ma bisogna rimanere concentrati e non dobbiamo mollare. Anche a Calci sarà una battaglia, perché loro non cederanno di un centimetro. Noi non facciamo calcoli e non li vogliamo fare. Il campionato, per le prime o quattro cinque squadre del girone è molto equilibrato. Nello stesso tempo non dobbiamo avere la presunzione di avere vinto qualcosa, perché fino ad oggi non abbiamo fatto ancora niente>> conclude l’allenatore dei Vigili del Fuoco.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW