Il Grosseto torna all’attacco dell’amministrazione comunale

Nella foto il direttore Paolo Iapaolo e il presidente Max Pincione

GROSSETO. RIceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato ufficiale dell’ FC Grosseto, riguardo la diatriba con l’amministrazione comunale per il Carlo Zecchini.

“Nonostante le dichiarate buone intenzioni, ad oggi, il Comune di Grosseto, purtroppo, non ha ancora fatto sapere nulla alla FC Grosseto in merito all’esito dell’avviata valutazione amministrativa sul carattere straordinario delle spese dalla stessa sostenute per mettere lo Stadio Comunale Zecchini nelle condizioni di poter svolgere gli incontri di campionato.
Il tempo scorre veloce e nessuna iniziativa conciliativa messa in atto dalla FC Grosseto, tesa alla soluzione della primaria questione della concessione della Convenzione pluriennale, ha trovato CONCRETO riscontro da parte di una elefantiaca pubblica amministrazione locale.
Tanto si doveva”

8 Comments
  1. Sirio 3 anni ago
    Reply

    Tanto fra poco il comune sii libera da queste persone, spero che il presidente abbia pazienza, manca poco. Promesse, parole, oltre ai campi sportivi promisero la chiusura delle terrazze per favorire le famiglie. In un intervista a tv9 il Sig. TEI ne parlò…lasciatemi il commento, non è inerente al calcio ma fa parte delle promesse che ci hanno fatto

  2. Buttero 70 3 anni ago
    Reply

    Scusate ma…..CHE PALLE !!!
    Ma possibile che bisogna fare queste uscite tramite comunicati ?? Ma perché’ non alzano il telefonano e chiamano direttamente l’Amministrazione dando loro una svegliata ?? Così’ invece sembra che vogliano mettere le mani avanti in caso di conclusione del progetto….ormai abbiamo capito tutti che la convenzione e’ il punto di partenza di tutto, però’ sinceramente non se ne pole più’ di queste uscite, davvero…….redazione….aiutooooo !!

    • Dario 3 anni ago
      Reply

      Invece fanno bene a pubblicare, perché é giusto che la gente sappia con che gente abbiamo a che fare, e da cui ci siamo fatti governare in questi anni, permettendo di farci rovinare il nostro bellissimo territorio.

  3. Grifone nato 3 anni ago
    Reply

    E vai!!!!!! Si riparte!!!!! Altro giro altra corsa!!!!! Grossetosporte pensateci voi come al solito a mettere a posto le cose!!!

  4. Grifo65 3 anni ago
    Reply

    Siamo fermi al punto di partenza! purtroppo ancora una volta ci stanno prendendo in giro!
    Fa bene la società a fare comunicati!!! evidentemente le telefonate che hanno fatto e gli incontri diplomatici tra l’avvocato del Grosseto e il Comune non hanno partorito alcun che!!!
    Leviamo le castagne dal fuoco cari tifosi perchè il Grosseto siamo noi!!!

  5. attilio regolo 3 anni ago
    Reply

    Questa della ancora mancata conclusione della definizione della convenzione e’ un primo mistero che a noi cittadini elettori ci piacerebbe fosse chiarito cosi’ come da abbonati tifosi riteniamo di avere diritto a che sia svelato anche quell’altro mistero legato alla scomparsa improvvisa dalla rosa della squadra, senza infortuni o squalifiche, del massimo bomber di quest’anno, quel Roberto Palumbo che con i suoi quasi 20 gol ( 1/3 di quelli complessivi del Grosseto) e’ ancora il capocannoniere del girone e che ci ha scaldato il cuore e ci ha fatto spellare le mani per 2/3 di campionato.

  6. Yuri Galgani 3 anni ago
    Reply

    SportivO,
    se vuoi veder pubblicati i tuoi post, sei vivamente pregato di non scrivere tutto in maiuscolo, come già richiestoti in passato.

    Grazie.

  7. sirio 3 anni ago
    Reply

    Siamo in una dittatura o no Buttero 70? Perche’ io , se mi pubblicano scrivo quello che penso, tifo Grosseto, ma penso pure a tutte le promesse che hanno fatto questi signori che noi abbiamo pagato per stare li a fare gli assessori. Il Ceri, con promesse, stadio per la convenzione al Grosseto e non si va avanti, promesse per l aiuto alle famiglie nell aumentare la cubatura degli appartamenti. rientra tutto nell’insieme. Io lo scrivo, se Lubrani mi banna, lo rispetto, come rispetto il tuo pensiero quando lo esterni te Buttero. Buona giornata.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news