Presentazione e pronostici della 20° giornata in Prima Categoria: occhi puntati su Castiglionese-Alberese e Neania-Zara

Falciani Caldana Nella foto Fabio Falciani, qui in maglia Roselle.

GROSSETO Il campionato di Prima Categoria volge verso l’ultimo terzo di stagione con la disputa della 20esima giornata. Una domenica che regala due sentiti derby tra le squadre maremmane e un impegno insidioso per la capolista Chiantigiana, che attende la visita di un Quercegrossa che dispone delle armi giuste per creare grattacapi alla truppa di Pezzatini. Spostando l’attenzione sulla provincia di Grosseto, sempre affascinante e sentita la sfida tra Castiglionese e Alberese, due “senatrici” di questo campionato che arrivano a questa sfida con il dente avvelenato dopo i ko subiti una settimana fa. Sconfitta che ha lasciato in dote al team del Parco anche un paio squalifiche pesanti. Ma anche Neania-Castell’Azzara stuzzica il palato degli appassionati, due formazioni che stanno ottimamente figurando in Prima dopo il duello per la prima posizione in Seconda dell’anno scorso: cioli a caccia del quinto posto, Zara per avvicinarsi sempre di più alla quota salvezza. Dopo la cocente delusione per l’uscita dalla Coppa, che comunque ha certificato lo straordinario momento di forma di Fabio Falciani (cinque gol in tre giorni), il Fonteblanda si rituffa in campionato affrontando in trasferta il pericolante Valdarbia, mentre il San Quirico prova a rialzare la testa nel match casalingo contro l’ostico Ponte D’Arbia. Grossa chanche per l’Argentario per riavvicinare la salvezza diretta: il team di Picchianti affronta l’ormai spacciato Staggia, ricordando anche i punti persi all’andata, mentre il Caldana trova sulla propria strada un Barberino che negli ultimi due mesi ha impressionato tutti per costanza di risultati. Chiude il quadro la sfida tra gli allenatori grossetani Gaggi e Tosini in Montalcino-Valentino Mazzola: due tecnici che hanno dato un’impronta decisa e positiva alle proprie squadre. Nel girone D impegno difficile per il Monterotondo, che ospita il Colli Marittimi, squadra in corsa per i playoff, lamentando assenze pesanti per squalifica. Il margine dalla zona calda si è assottigliato a cinque punti, i rossoverdi devono tornare a muovere la classifica.

Il programma: Caldana-Barberino (Mannocci di Pisa), Castiglionese-Alberese (Svetoni di Grosseto), Chiantigiana-Quercegrossa (Vitellaro di Lucca), Montalcino-Valentino Mazzola (Borghi di Firenze), Neania Casteldelpiano-Castell’Azzara (Battagli del Valdarno), San Quirico-Ponte d’Arbia (Civitelli del Valdarno), Staggia-Argentario (Gialdini di Lucca), Valdarbia-Fonteblanda (Schiatti di Arezzo). Girone D: Monterotondo-Colli Marittimi (Eramo di Piombino).

GIRONE F

CALDANA – BARBERINO X2

CASTIGLIONESE – ALBERESE X

CHIANTIGIANA – QUERCEGROSSA 1X

MONTALCINO – VALENTINO MAZZOLA 1X

NEANIA CASTELDELPIANO – CASTELL’AZZARA 1X

SAN QUIRICO – PONTE D’ARBIA 1X

STAGGIA – ARGENTARIO 2

VALDARBIA – FONTEBLANDA X2

GIRONE D

MONTEROTONDO – COLLI MARITTIMI X

1 Comment
  1. Special One 4 anni ago
    Reply

    Caldana – Barberino 0-2
    Castiglionese – Alberese 1-1
    Chiantigiana – Quercegrossa 2-2
    Montalcino – Valentino Mazzola 2-0
    Neania Castel Del Piano – Castell’Azzara 1-1
    San Quirico – Ponte D’Arbia 2-1
    Staggia – Argentario 0-1
    Valdarbia – Fonteblanda 1-1

Rispondi a Special One Annulla risposta

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news