Connect with us

Calcio

Atletico Grosseto: si è dimesso Silvestro?

Published

on

Advertisement
12 Comments

12 Comments

  1. nunzio

    4 Set 2018 at 14:11

    ora siamo tutti

  2. gugol

    4 Set 2018 at 16:59

    indovina perchè?….

  3. Parole parole solo parole

    4 Set 2018 at 21:01

    Ahahah aBorracelli in un anno ti sono andati via 9 allenatori mica sarà sempre colpa degli allenatori ?!
    Chiudi che fai più bella figura

  4. Poco chiaro

    5 Set 2018 at 06:06

    Scusatemi ma in che impianto gioca atletico Grosseto?

    • quasi sicuro

      5 Set 2018 at 07:58

      Al casotto pescatori la vedo dura ! per non dire impossibile!

    • Andrea Capitani

      5 Set 2018 at 08:44

      La prima squadra giocherà ad Arcille

  5. Andrea

    5 Set 2018 at 10:18

    Aaaaaaaaaaaaaaa, popolo di invidiosi !!!!

    • Sei solo un quaraquaqua

      5 Set 2018 at 20:19

      Ahahahah ma invidiosi di cosa ?! Non vorrei essere mai al tuo posto.

  6. MICHELANGELO DOMINICI

    5 Set 2018 at 12:17

    gugol cosa vuol dire indovina perché? Ci possono essere tanti motivi oppure sai di più?

  7. maurizio

    5 Set 2018 at 13:11

    scusate c’è qualcosa che non mi torna come fa l’altletico grosseto a giocare all’ Arcille essendo fuori comune? l’art 19 NOIF parla chiaro.
    Art. 19
    Impianto sportivo
    1. Le società debbono svolgere la loro attività sportiva nell’impianto sportivo dichiarato
    disponibile all’atto della iscrizione al Campionato. L’impianto sportivo, dotato dei requisiti
    richiesti, deve essere ubicato nel Comune in cui le società hanno la propria sede sociale.
    2. In ambito professionistico, l’utilizzo di un impianto sportivo ubicato in un Comune diverso, è
    regolato dalle norme sulle Licenze Nazionali, emanate annualmente dal Consiglio Federale.
    3. In ambito professionistico, le Leghe, su richiesta delle società o d’ufficio, in situazioni
    eccezionali e di assoluta urgenza correlate alla singola gara, possono disporre secondo la rispettiva
    competenza e per fondati motivi, che le medesime società svolgano la loro attività in impianti
    diversi.
    4. In ambito dilettantistico e di settore giovanile, su richiesta delle società, la L.N.D., i Comitati e
    le Divisioni, secondo la rispettiva competenza, possono autorizzare le medesime società, in via
    eccezionale e per fondati motivi, anche per situazioni di urgenza correlate alla singola gara, a
    svolgere la loro attività in impianti diversi e, per le società partecipanti al Campionato Nazionale
    di Serie D e ai Campionati Nazionali di Calcio Femminile, necessariamente non al di fuori della
    Provincia in cui ha sede la società, ovvero in Comune confinante di Provincie e/o Regioni diverse.
    La Divisione Calcio a Cinque può autorizzare, in caso di mancanza di struttura idonea, le società
    che hanno l’obbligatorietà di giocare su campi coperti a svolgere la propria attività in impianti
    sportivi di province limitrofe, dotati di campi coperti.
    5. In caso di mancato accoglimento dell’istanza di cui ai commi 3 e 4, le società possono chiedere
    il riesame della stessa:
    – al Consiglio Federale se sono società del settore professionistico;
    – al Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti se sono società del settore dilettantistico o
    di settore giovanile.
    – al Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Femminile, se sono società partecipanti ai
    Campionati Nazionali Femminili;
    6. Salvo deroga, per quanto di competenza della Federazione, delle Leghe, dei Comitati e delle
    Divisioni, non può essere considerato nella disponibilità di una società un impianto sportivo che
    sia già a disposizione di altra
    datemi voi una risposta per faore

  8. Andrea

    7 Set 2018 at 14:27

    buonasera invidiosi, diamo cosi tanto fastidio che dovete parlare male …..dichiaratevi e non vi nascondete.
    Invidiosi Invidiosi Invidiosi
    Ciao Ciao

  9. Stefano

    7 Set 2018 at 16:24

    Ahahah a ma invidiosi di cosa di te? Mi ci viene solo da ridere.
    Ma c’è lo dici oppure no ma Silvestro si è dimesso oppure no? Visto che ancora non hai risposto alla domanda

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calcio

Marina, prosegue la campagna acquisti. Due nuovi attaccanti in attesa della ciliegina sulla torta

Published

on

Marina di Grosseto – Va avanti la campagna acquisti dell’Us Marina. La società ha infatti confermato il portiere Bianchi, quindi Danti e Pecorai oltre a promuovere in prima squadra gli juniores Ibra, Dabo, e Kante.
Trovato anche l’accordo con due attaccanti: Giacomo De Luca e Leonardi Campisi.

<<Siamo alla ricerca di un paio di centrocampisti e attendiamo la risposta di un giocatore che ci faccia fare il salto di qualità>>.
Così ha commentato ai nostri microfoni il ds Di Cesaro.

Continue Reading

Calcio

Follonica Gavorrano, venerdì sette agosto si comincia a sudare

Published

on

Follonica – Inizierà venerdì sette agosto la stagione per il Follonica Gavorrano. La partenza è quindi fissata per le ore 17 presso il centro sportivo “Aldo Nicoletti” in Via Sanzio a Follonica, centro che ricordiamo ospiterà i giocatori per tutta la prima parte della preparazione atletica.
La squadra di Favarin comincia a scaldare i motori in vista di una stagione non certamente facile, dove è chiamata a riscattare l’ultima campionato di Serie D che non è stato all’altezza delle aspettative.
Continue Reading

Calcio

Sagre si o sagra no? I valori delle squadre cambieranno

Published

on

Grosseto – Sagre si, sagre no. Questo è stato uno dei tormentoni di questa estate 2020. Alla fine c’è qualche amministrazione comunale che ha dato il lascia passare, chi invece ha detto di no e chi infine è stato in grado di supportare soluzione più intelligenti, perchè magari qualche soldino in cassa c’era.

Proprio quest’ultimo caso è quello che è accaduto ad Orbetello con l’amministrazione comunale, che per stare maggiormente vicino alle attività di ristorazione ha trovato un giusto punto di incontro.
Niente sagre, ma un contributo che è stato ben accetto da tutte le associazioni sportive. Molto bene quindi il sindaco di Orbetello, Casamenti, che con tutta la sua giunta è riuscito a trovare la giusta quadra.

Poi c’è chi invece ha dato l’ok ed è il caso di Magliano in Toscana. A Sant’Andrea e Montiano quindi ci sarà la possibilità per lo svolgimento della manifestazione culinaria, mentre con la Maglianese (per impossibilità dello svolgimento per il rispetto delle misure di sicurezza all’interno del paese) arriverà un contributo.

C’è inoltre che ha detto di no. Questo è il caso di Campagnatico o Follonica dove non sarà possibile svolgere qualsiasi tipo di sagra per decisione prese rispettivamente dalla giunta comunale e dal commissario.

Ci sono infine paesi come Alberese o Sorano (tanto per citarne alcuni) dove l’evento si svolgerà con le dovute precauzioni e con il rispetto delle regole.
Essere favorevoli o contrati? Bella domanda a cui sarà difficile trovare una risposta, anche se una cosa è ben chiara: si andrà a formare una disparità di disponibilità tra le società che potrebbe portare ad alterare gli equilibri.

Ai posteri l’ardua sentenza.

Continue Reading

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi