Fc Grosseto: solo 2 a 2 con la Fezzanese

Grosseto. A partire dalle ore 15 la diretta dell’incontro tra Fc Grosseto e Fezzanese.

Fc Grosseto-Fezzanese 2-2

Marcatori: 18′ Falconieri

Fc Grosseto: Cancelli, Clemente, Guidotti, casini, Sbardella, Vecchi, Falconieri, Navas, Cristaldi, Marianeschi, Demartis. A disp.: Galizia, Mancianti, Majuri, Gargiulo, Draghetti, Benucci, Lopez, Varfaj, Lombardi.

Fezzanese: Otranto Godano, Bertagna, Pondaco, Viscardi, Chiattarella, Neri, Cito, Del Vigo, Verrati, Baudi, Cragno. A disposizione: Saluzzo, De Martino, Maini, Ferri, Biasi, Fiocchi, Russo, Cutini, Lamioni.

Le squadre sono in campo per il saluto al pubblico

Partita l’avventura 2016-17. Sugli spalti poco più di 20 spettatori in curva circa 450 sulle tribune. Campo giallo pagliericcio.

Primo tempo

1′ Match iniziato Fc Grosseto subito in avanti che conquista un calcio d’angolo. Dal corner non nasce niente.
6′ Un cross di Nava per demartis che calcia di prima intenzione, ma la palla finisce lontano dalla porta.
10′ Recupera un pallone Nava che serve Marianeschi che si fa 60 metri palla al piede ma non trova la porta al momento del tiro.
12′ Fc Grosseto ancora pericoloso con un colpo di testa di poco sopra alla traversa.
14’tiro dai 25 metri per cito della Fezzanese pallone facile preda del portiere
18′ Gol. Fc grosseto in vantaggio con Falconieri che raccogliendo un pallone appoggiato da Marianeschi
21′ Fezzanese si divora il gol del pari dopo che il portiere  buca l’intervento
28′ Baudo tira una punizione dai 30 metri ma la palla esce altissima
29′ Fezzanese pericolosa con un incursioni dalla sinistra da cui parte un cross intercettato da Cancelli con un intervento a terra
31′ ammonito Clemente per un fallo di mano
33′ Fc Grosseto in dieci per l’espulsione di Clemente per somma di ammonizioni
34′ Clamoroso palo della Fezzanese che va vicino al pari
45′ Concessi due minuti di recupero

Secondo tempo

46′ esce Cristaldi entra Draghetti per il Grosseto

46′ ammonito Cragnotti

47′ ammonito Bertagna

Partita che si incattivisce
53′ ammonito russo
56′ ammonito Viscardi
60′ scambio veloce Falconieri Draghetti dentro l’area, ma Falconieri calcia sul portiere.
62′ Falconieri si incolla in contropiede a solo, ma si fa ipnotizzare e il portiere respinge con i piedi.
68′ sostituzione per la Fezzanese entra con il 20 Rognoni per l’11 Gragno
71′ Demartis si vede murato su un colpo di testa imbeccato da Marianeschi
75′ Gol Veratti sigla per la Fezzanese il pareggio con un colpo di testa ben indirizzato all’angolo basso alla destra di Cancelli
77′ esce Demartis  entra Lombardi
79′ Gol, Baudi sigla il raddoppio in tuffo di testa, raccogliendo un cross dalla destra. fezzanee in vantaggio.
85′ rosso diretto al numero 15 Ferri della Fezzanese. Ristabilendo così il numero dei giocatori in campo per le due squadre.
86′ il portiere ospite salva ancora il risultato, su un tiro dalla’area piccola.
90′ ammonito il portiere ospite.
90′ concessi 4′ di recupero.
91′ Gol Draghetti in semi rovesciata ristabilisce il risultato di parità.
94′ triplice fischio. Risultato finale GROSSETO-FEZZANESE 2-2
13 Comments
  1. Mister x 3 anni ago
    Reply

    Accoglienza a Pincione?

  2. Maremmano di ferro 3 anni ago
    Reply

    La risposta è nel numero di presenti, comunque troppi!

    • Io sono il calcio 3 anni ago
      Reply

      Ogni replica sarebbe superflua .
      Ottimo risultato , si poteva vincere …domenica a Sestri Levante. Forza Grosseto ….sempre …con o senza Camilli Pincione Tizio o Caio .

      • attilio regolo 3 anni ago
        Reply

        Bravo “io sono il calcio”!Forza Grosseto!

        • nino 3 anni ago
          Reply

          Per ora giusto per dare un giudizio sulla squadra: Personalità da 6 e mezzo. Portiere da 4 . Risultato : Così non si può vincere un campionato. Positivo: Era la prima partita e tutto si può fare, anche migliorare un po’ l’entusiasmo, ma questo non dipende solo dai tifosi!!

      • maurinho 3 anni ago
        Reply

        Qui sono tutti contro tutti. Concordo con l’ottimo risultato. Con il ritorno degli squalificati e uno o due nuovi innesti ci siamo anche noi. Forza Grosseto SEMPRE

    • Focus 3 anni ago
      Reply

      Te facci un piacere, resta a casa anche quest’altre domeniche.
      Si sta piu larghi. Non ci sei mancato.

  3. grifos 3 anni ago
    Reply

    Chi non viene non sarebbe venuto ugualmente…..in 100 anni di storia mai vista abbandonare una curva nemmeno con i peggio presidenti.Una tristezza assoluta ma dove sono i veri capi storici?

    • Buttero 70 3 anni ago
      Reply

      Gli assenti hanno sempre torto

  4. Marco Notari 3 anni ago
    Reply

    Ora quanti fossimo in tribuna non lo saprei dire, ma ce in curva fossero venti mi pare strano. Certo erano pochi ma perché dire venti non lo capisco!!!

  5. achille2015 3 anni ago
    Reply

    Partita con 10 occasioni X noi,giocata in 10 per 60 minuti…che dobbiamo aggiungere?solo sfiga bravi ragazzi

  6. Focus 3 anni ago
    Reply

    Le proteste si possono fare, ma mai si abbandona una curva. Si va, si mettono striscioni, si fa silenzio, si contesta, ma si sostiene la squadra nei momenti difficili.
    Se è vero che la curva è il dodicesimo uomo in campo, proprio oggi ci sarebbe voluto. Oggi abbiamo sofferto con un uomo in meno sia il brutto terreno che il caldo.
    Bastava un niente, a parte gli errori del portiere e di freddezza dei nostri attaccanti, per vincere questa partita. Forse proprio un po di tifo dagli spalti.

  7. Maremmano di ferro 3 anni ago
    Reply

    Non mi interessa di prendermi qualche “vaffa” diretto, ma coerenza é anche assumersi la responsabilitá di fare e dire quanto si pensa. Questa squadra solo nel nome rappresenta Grosseto, é la squadra di una presidenza che ha gabbato la nostra cittá, illuso i suoi abitanti, vantato crediti e conoscenze da far impallidire chiunque, che pretende con spocchia di occupare spazi della nostra cittā, che non vuole riconoscere come sia normale e dimensionale pagare un servizio, che non vuole accorgersi che é una presidenza SOLA, priva di quelle figure carismatiche accanto che hanno fatto la Storia dell’Unione Sportiva Grosseto 1912. Non vi é più, se non la foto del grande Carletto, un’ancora con l’anima del Grosseto, un infarto massivo del suo cuore, e non si sconfini nel solito discorso dell’alternativa: se abbiamo 300 paganti, se non abbiamo una campagna abbonamenti, se dieci giocatori vivono in una casa, se gli Under stanno ancora a Scansano, se…se… Cosa dobbiamo dire? Ancora? Questo é il Grosseto targato questa proprietá…. Amen

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW