Camilli ai giornalisti di Viterbo: “Vogliamo fare bene”

Vi riproponiamo integralmente l’intervista rilasciata l’11 agosto da Piero Camilli ai colleghi di Viterbo durante il ritiro della Viterbese-Castrense. Ognuno di voi è libero di pensare ciò che preferisce, ma,  sentendo parlare l’ex-presidente unionista anche in prima persona (“Voglio fare…”), si ha l’impressione che le sue parole non siano quelle di chi è stanco di stare nel mondo del calcio, quanto piuttosto di chi ha un progetto ben preciso in mente.

2 Comments
  1. il tanche 6 anni ago
    Reply

    Sì, vero, torni a Viterbo e lasci Grosseto, così farà bene alla Viterbese e allo stesso tempo non farà male al Grifone. Io credo, e questa intervista lo dimostra, che camilli non è stanco del calcio, ma è solo stanco di Grosseto, dove ha munto tanto e la sua pecora non dà più latte a sufficienza e allora investe nel suo nuovo gioiello di famiglia. Tutto qua. Ora, però, si faccia da parte lasciandoci in mani buone.

  2. mb326 6 anni ago
    Reply

    …..lo vedo rilassato…non sbuffa più….sono proprio contento per lui……..stia li……

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news