Calcio a 5 Uisp: tutti i risultati della settimana

La formazione del Panificio il Granaio

EUROPA LEAGUE

Il Caffè Banda “vede” la finale di Europa League: nella gara di andata della semifinale il team di Follonica vince in trasferta per 1 a 3 contro il Rollo Rollo con una prova difensiva mostruosa che blocca le bocche da fuoco bianconere. I gol di Iseppi, Ferretti e Presta producono poi il mini parziale che mette in una posizione di vantaggio in vista della gara di ritorno.

TORNEO ENZO BASTOGI CALCIO A 5 ORBETELLO – FINALE

BORUSSIA DORTMUND – GIALINA GIARDINAGGIO 14 – 13 d.c.r. (8-8 fine regolamentari)

BORUSSIA DORTMUND: Sabatini, Petroselli, Presicci (2), Cecconi, Picchianti (1), Angelini (1), Pratesi (2), Landi (2), Mimiri. All. Covitto.

GIALINA GIARDINAGGIO: Cavallo, Amorevoli, Conti (4), Santini (1), Giannini, Santi, Casamonti (3), Schiano.

ORBETELLO Dopo una lunga serie di calci di rigore il Borussia Dortmund la spunta al fotofinish sul Gialina Giardinaggio e trionfa nel torneo “Enzo Bastogi”, vendicando il ko in finale della passata stagione. Una gara ricca di gol e emozioni, con il Gialina che si affidava al duo Conti-Casamonti in avanti che creava diversi grattacapi alla difesa “tedesca”, che di contro reagiva con le doppiette di Presicci, Pratesi e Landi. L’epilogo dal dischetto, con il Borussia che non fallisce l’occasione giusta.

MUNDIALITO PROFESSIONISTI

L’Edilmark vola sempre più in alto nella fase a girone del Mundialito Pro. Il team di Paolo Chinellato supera per 12 a 8 un ottimo Barbagianni Ecologia Cmb, in una gara determinata dallo straordinario momento di forma di Matteo Cosimi, a segno ben otto volte. A De Luca e compagni non bastano le reti di Righi e Vagaggini. L’unica squadra che al momento sembra contrastare la cavalcata dell’Edilmark è l’Fc Labriola 1931, che batte per 9 a 5 uno Sporting Maremma che stenta ad ingranare: Ricci si conferma implacabile cecchino, con Masini a dare un contributo importante.

MUNDIALITO DILETTANTI

I cinque gironi del Mundialito Dilettanti entrano nel pieno della competizione, con le squadre a caccia del miglior posizionamento per la fase ad eliminazione diretta.
Nel girone A splende il Subbuteo, ancora a punteggio pieno, dopo il torrenziale 15 a 3 sul Gorarella Fc: straripante la coppia Montagnani-Ferro, a segno rispettivamente otto e sette volte. Ma anche il Maremma Calcio non è da meno, condividendo il percorso netto: 8 a 4 sull’Atletico Grosseto, con la cinquina di Fiengo e la sostanza di La Rosa a fare la differenza. Pareggio salomonico (5-5) quello tra Albe su Sai e Elettrotermika, con Chiaretti da una parte e Mennella dall’altra migliori marcatori.
Nel gruppo B il Rollo Rollo guarda tutti dall’alto: le doppiette di Niccolaini e Ciottoli determinano il tennistico 6 a 3 sul Soul Sport. Per le altre posizioni è grande bagarre, con la Banca della Maremma che si impone per 5 a 4 sul Bar Nerazzurro (Cinelli 3) grazie a Fabrizio e Marco Rossi, mentre il Vallerotana si affida a Ciacci e Calì per soprendere 9 a 5 lo Scrocchia Fc di Bicocchi.
Nel girone C Pasta Fresca Gori e Pecori di Maremma proseguono il loro percorso a braccetto. Il team di Gori supera nettamente (13 a 3) nello scontro diretto il Partizan Degrado (ex Braccagni) con un Cerboneschi particolarmente ispirato. Di misura e sofferta la vittoria dei Pecori di Maremma, con Giovannini e Trotta a guidare il 4 a 3 sul combattivo Mugen (Fiornovelli 2). Il Cs Installazioni centra i primi tre punti, battendo 7 a 3 il Lellofiori: Busonero, Fanciulli e Biondi gli artefici del successo.
Nel gruppo D il Superal Utd stacca il resto della compagnia con il 12 a 6 inflitto all’Alborensis: ottimo esordio di Tommaso Piola (cinque gol), coadiuvato da Piromalli e Coralli. Il Vets Futsal, con i tris di Fabbri e Corridori, sorpende l’Angolo Pratiche, a cui non bastano le doppiette di Coen, Berti e Linicchi: finisce 7 a 6 per la squadra di Alessandrini. Infine, balzo in avanti per i Giovani Turchi, che vincono a tavolino contro l’Alba.
Nel girone E il Barbagianni Ecologia Cmb si impone per 5 a 3 sul Caffè Banda e prende la testa della classifica: Tino e Righi i protagonisti. I Tenenti ottengono una vittoria vitale per il proprio cammino, superando 9 a 3 l’Fc Mambo: Lanfrancotti, con un poker, spacca la partita.

MUNDIALITO CALCIO A 7

Nella sfida per la prima piazza tra Tirli in Maremma e I Tenenti sono i primi a spuntarla di misura: la doppietta di Ceccarelli e l’acuto di Iacopo Vaccaro determinano il 3 a 2 finale, nonostante le due reti dell’esordiente Ciaralli negli avversari. Due larghe vittorie caratterizzano le altre due sfide: il Morellino Fc continua a mietere avversari e gol con il 7 a 0 sul Panificio Arzilli. Vanno in gol con una doppietta Naso (momentaneo capocannoniere), Caldara e Bicocchi. Inizia nel migliore dei modi il cammino del Boca Fc, con un tennistico 6 a 0 sull’Osd Ocane: le triplette di Perosi e Rossi fanno la differenza.

MUNDIALITO FOLLONICA

Nel girone Italia del Mundialito di Follonica il Deportivo Chattanooga fa il vuoto, ipotecando la prima piazza dopo il 10 a 3 sulla Pizzeria Ballerini: tris per Faelli e doppiette per Fiaschi, Casprini e Guidi per una squadra che pone la propria candidatura per il successo finale. Nell’altra gara, riscatto per il Rollo Rollo che affonda 8 a 3 la Pizzeria 3 Archi grazie alla cinquina di Kouribek.
Nel gruppo Brasile la Panetteria Pasticceria l’Imposto regola per 8 a 2 nello scontro diretto per la prima posizione il Bar da Zio e Zia: Corrado e Zaccariello producono lo strappo decisivo. Il Sea Power torna in corsa per la qualificazione dopo il 7 a 4 su La Pizzina: decisive le doppiette di Bracciali e Cozzolino.
Il girone Spagna vede Pratoranieri e Ottica Bracci condividere il primato. Il Pratoranieri schianta la resistenza della Winnwer’s Gallery per 11 a 3, con un super Salusti a guidare le operazioni e con Giannoni e Cipriani a concludere l’opera. L’Ottica Bracci si affida ancora una volta all’ottimo Baluardi per superare 6 a 4 un ostico cliente come la Birreria I Briganti, a cui non basta Capolupo.

TORNEO POLVEROSA CALCIO A 5

Prima settimana del tradizionale torneo estivo (giunto alla 12° edizione) del Memorial Angelo Turetta/Fratelli Albertazzi. Undici le squadre ai nastri di partenza, suddivise in due gironi.
Nel girone Italia i Fratelli Cinelli fanno subito la voce grossa: prima Amorevoli e i gemelli Negrini vanno in gol a ripetizione nel 15 a 3 sulla Cartolibreria Costanziello, poi Luca Negrini e Pira impongono il 6 a 3 all’Alimentari da Ciccio in una sfida già importante in ottica prima posizione. L’Alimentari da Ciccio rimane comunque in corsa con il 10 a 6 sul Polverosa firmato Petroselli e Pratesi. Un super Pennisi trascina il Centro Estetico Zahir al successo per 9 a 7 nel derby con il Cs La Rosa, ma Fanciulli e compagni cedono poi strada a tavolino alla Cartolibreria Costanziello.
Situazione ancora tutta da definire nel raggruppamento Francia, con quattro squadre a quota 3 punti. La Tabaccheria Murri, trascinata da Cardarelli, desta subito un’ottima impressione nell’8 a 6 sull’Hertavernello, formazione che si prende la rivincita nello scoppiettante 9 a 7 sul Leicester: Federico Fanciulli è il man of the match, mentre Sabatini del Leicester rimpingua il proprio status di capocannoniere dopo aver condotto i suoi alla vittoria di misura (6-5) contro la Fornace. La squadra di Fonteblanda va ko con lo stesso punteggio anche contro il Gialina Giardinaggio, cadendo sotto i colpi di Conti, Amorevoli e Santini.

TORNEO RIBOLLA CALCIO A 6

Sarà Professore – I Tenenti la finale del I Memorial Tullio Lambardi di Ribolla, con la gara che si disputerà martedì prossimo.
Gli ultimi due quarti di finale hanno prodotto due sorprese con le due terze passate ai playoff che hanno eliminato le due formazioni meglio classificate: i Savoia hanno eliminato per 3 a 2 il Patetico Madrid, mentre i Tenenti hanno battuto con un “inglese” 2 a 0 il Pattaya Fc. In semifinale un superlativo Manfredi Greco, autore di una tripletta, ha trascinato il Proofessore al successo per 4 a 2 contro i Savoia (in gol con Oro e Latina). L’ultima rete porta la firma di Ceccarelli. Nell’altra gara pirotecnico 4 a 4 tra Tenenti e Arci, con i primi che l’hanno spuntata dopo una lunga serie di calci di rigore, in cui è risultato decisivo il gol del portiere Bertelli. Nei tempi regolamentari, per i Tenenti erano andati a segno Scrivano (doppietta), Matta e Ferrari; per l’Arci tris di Cozzolino e gol di Biondi.

POLIMONDIALOTTO ORBETELLO SCALO

Prosegue a vele spiegate e con successo la III edizione del Polimondialotto di Orbetello Scalo, con la fase a gironi che entra nella propria parte centrale.
Nel girone giallo l’Alimentari da Ciccio guarda tutti dall’alto dopo il successo per 4 a 1 sul Bar Ritorno: orbetellani sempre a punteggio pieno quindi davanti ai campioni uscenti degli Amici di Marley, con Vagnoni decisivo nel 4 a 1 dello scontro diretto contro gli As Tronzi, che rimangono comunque in quota in virtù del tris calato alla cenerentola Newell’s Simply Boys. La Vis Roboris però non molla e tiene il passo con il 3 a 1 sull’Herta Vernello: in rete vanno Picchianti, Guidi e Pira.
Nel gruppo verde è il Bar La Buriana a dettare il passo, con tre vittorie in altrettanti incontri. Sofferto, ma importantissimo il 4 a 2 sul Time City, con Gamberoni, Galantini, Rum e Schiano che ipotecano una delle prime tre posizioni. Gran colpo della Termoidraulica Fanciulli, che impone il primo ko all’Equipo de Trabajo: Rosati e Dalmazzi trascinano i suoi alla vittoria sul team di Lorenzini. Il Livercul, grazie al 2 a 1 sul Ristorante Il Veliero, culla ancora sogni di podio, mentre il Time City vince per 2 a 1 contro la Bottega del Pane ed è certa almeno dell’approdo alla Coppa Lopez.

TORNEO PARI

Tutto già deciso nel girone A del torneo di Pari: sarà il Leicester Civi a seguire in semifinale l’U.S. Pari dopo la vittoria per 9 a 6 nello scontro diretto contro I Disperati del Calcetto: Dari e Bassiti risultano fondamentali per il conseguimento del risultato, mentre per gli avversari da segnalare le buone prove di Gigli e Baccheschi.
Nel gruppo B, invece, grande bagarre con tre squadre ancora in lizza: l’Hurrà Discount sommerge di reti (18-3) il Maremma Black, con Vacchiano mattatore dell’incontro con ben quindici gol. Il Day Hospital, con un Bonelli da copertina, la spunta per 11 a 10 sul Virtus Dosso (bene Saragaglia), rientrando così in piena lotta. Nell’ultima gara, lo Strabag vince a tavolino contro il Maremma Black.

TORNEO ARCILLE CALCIO A 8

Una settimana di grande importanza quella appena passata per il torneo di Arcille di calcio a 8. Prima sono terminati i due gironi con il Baccinello che ha chiuso al primo posto del girone A dopo il pari a reti bianche con il Panificio Arzilli, mentre il Consorzio Agrario Quadalti ha strappato il secondo posto con il 2 a 0 sull’Arte del Colore firmato Peruzzi e Terribile. Nel gruppo B la Tana del Castoro ha chiuso a punteggio pieno con il 3 a 1 sulla Pizz. Il Faro/Dindalini &Dindalini, con la decisiva doppietta di Vacchiano, mentre la Tabaccheria, nonostante il ko di misura (0-1) con il Frantoio le Selvette ha difeso la seconda piazza.
Nelle semifinali del torneo “Agnelli-Bernabini” grande exploit per il Consorzio Agrario Quadalti, che ha eliminato la favoritissima Tana del Castoro, vincitrice delle tre precedenti edizioni. I gol di Peruzzi, Terribile e Alessandroni hanno però fatto vacillare i biancoverdi, a cui non è bastato il gol della bandiera di Camilletti. Nell’altra gara il Baccinello cala un autoritario tris (3-0) contro la Tabaccheria Tania: Taliani si conferma capocannoniere con un altra realizzazione, poi anche Ferrari e Riccardo Naldi vanno a segno. La finale Cons. Agrario Quadalti-Baccinello andrà in scena venerdì prossimo.

TORNEO SCANSANO CALCIO A 5

Non cambiano le gerarchie in vetta al Torneo di Scansano, con il Poggio Calò saldamente al comando a punteggio pieno dopo il successo per 10 a 7 nello scontro diretto con il Baccinello: le triplette di Steccati e Fagnoni indirizzano il match, con il capocannoniere Shaba che però si rifà nella seconda gara disputata dal Baccinello, quella vinta per 11 a 4 contro il Vinello Fc. Da segnalare anche le prestazioni di Scarpelli e Riccardo Naldi. Il Calcio Scansano prima cerca di entrare nelle prime posizioni con il 10 a 3 sul Vinello Fc (protagonisti Mati e En Najy), poi però subisce un brusco stop alle proprie ambizioni cadendo per 6 a 7 contro il Panificio Granaio, che così smuove la propria classifica: il poker di Angori fa la differenza.

TORNEO CASTELDELPIANO CALCIO A 5

Prosegue a grande ritmo anche il torneo di Castel del Piano, organizzato con grande dedizione da Lorenzo Bassetti, con i due gironi che stanno entrando nella fase conclusiva. Nel gruppo A il Cuccuvaia è davanti a tutti: il successo per 7 a 4 sull’Ashopoli mette le ali a El Gerouani e compagni, che poi però cadono per 6 a 2 contro l’Armata Fernet Brancaleone in cui si mette in evidenza Carlo Bellucci con una cinquina, lasciando aperto anche uno spiraglio per centrare la vittoria del raggruppamento. Infatti l’Armata Brancaleone scala posizioni su posizioni grazie anche all’8 a 2 sui Real Colizzati, con Sarti e Bardelli a farla da padroni.
Nel girone B il Foxy Bar sta mantenendo le attese della vigilia, proseguendo il proprio cammino a punteggio pieno: prima con il tennistico 6 a 2 sul Valleronaited, grazie all’ottima prestazione di Caccamo, poi è il tris di Coppi a decidere lo scontro al vertice con il Good Luck: 5 a 3 il risultato finale. L’Atletico Magari si aggrappa alla terza piazza al termine di una settimana da montagne russe: prima il 4 a 4 con il Last Minut firmato da Fazzi e Boscagli, poi l’importantissimo successo per 4 a 3 sul Valleronaited e infine il netto ko (1-8) contro il Good Luck, con Biagini e Panfi a blindare la seconda piazza. Il colpo di coda del Valleronaited contro il Last Minut riapre però tutti i giochi: un monumentale Giustarini (otto gol per lui) determina il 9 a 6 sul Last Minut.

TORNEO PRATA CALCIO A 5

Prende il via anche il Torneo di Prata di calcio a 5, organizzato al Circolo Tennis da Dario Verdiani. Otto le squadre al via, divise in due gironi.
Nel girone A il Firpe Maxibrico, al momento, mette tutti in fila. Prima i biancoazzurri superano per 10 a 4 #UNEUROe60, poi si aggiudicano per 9 a 7 lo scontro al vertice con il Niccioleta, la sfida in famiglia tra Sandro e Jacopo Bongini: per la capolista si mettono in evidenza, oltre al già citato Bongini, Serusi, Verdiani, Lolini, Aretini e Viggiani. Nella gara inaugurale, comunque, il Niccioleta vince per 12 a 4 contro il Bar Gabellino, con Jacopo Bongini grande protagonista, mentre lo stesso Bar Gabellino si prende una parziale rivincita battendo per 11 a 3 #UNEUROe60: mattatore Giulio Vichi con sette gol.
Nel gruppo B è l’Fc Miramare Follonica a guardare tutti dall’alto verso il basso: il capocannoniere dl torneo Stefanini mette lo zampino in entrambi i successi del team del Golfo, 7 a 5 contro il Real Prata e 10 a 5 sullo Studio Blu. Il Boccheggiano dà grandi segnali nella prima sfida vinta 12 a 2 sullo Studio Blu grazie alla collaudata accoppiata Magrini-Lo Re, poi però va ko (5-8) contro il Real Prata, con Fazzone e Gaetano Pellecchia a fare la differenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW